Sister in Jazz al Teatro Ivelise con Rinaldi e Patanè

Torna Jazz in The Theatre! domenica 14 novembre dalle 19 al Teatro Ivelise Con Valeria Rinaldi, Stefania Patanè e Vincenzo Lucarelli.

SenzaBarcode è media partner ufficiale di Jazz in The Theatre 2021-2022, la rassegna di Jazz che il Teatro Ivelise propone una volta al mese. Nella scorsa intervista abbiamo incontrato Valeria Rinaldi che, oltre a presentarci la rassegna, ci raccontava del primo appuntamento dove, domenica 24 ottobre, era accompagnata al piano da Riccardo Biseo.

Una giornata di successo, ci racconta oggi, “con il teatro praticamente pieno!” qualcosa che non sentivamo da tempo e che ci riempie di gioia. Nel nuovo appuntamento di domenica 14 novembre, in via Capo d’Africa 8/12, il concerto sarà a due voci, insieme a Valeria c’è Stefania Patanè e con loro al piano Vincenzo Lucarelli.

Sister è il titolo del prossimo concerto

in onore dell’amicizia/ sorellanza, che lega la Rinaldi e la Patanè, emozione che traspare nella loro esibizione finanche nella foto usata per la locandina dal Teatro Ivelise. Così come tutta la rassegna questi concerti hanno lo scopo di avvicinare quanto più possibile la musica jazz e il pubblico, anche fisicamente, questo il motivo della scelta del Teatro Ivelise, che mette pochi metri di distanza tra pubblico e artisti. Divertente e costruttiva l’intervista che trovate a fondo pagina, pubblicata da WebRadio SenzaBarcode, che ci dà la possibilità di conoscere Stefania Patanè anche in qualità di cantante non jazz.

È infatti uscito a ottobre 2020 l’album New Focus che contiene la splendida “Chiddu ca nun viri“. Ritmi e melodie mediterranee che si fondono con armonie e groove di importazione afroamericana. Il primo lavoro interamente da cantautrice che vale veramente un plauso. Valeria Rinaldi, Stefania Patanè e Vincenzo Lucarelli daranno vita a un concerto raffinato e coinvolgente. Racconteranno così l’amore per il jazz, che va oltre ad un genere musicale, ma è stile e modo di vivere. Franco, schietto e onesto, con quella genialità che solo nella follia si può trovare. L’appuntamento imperdibile e quindi al teatro Ivelise domenica 14 novembre dalle 19, via Capo D’Africa 8/12.

Pochi minuti prima dello spettacolo, in diretta dei camerini, WebRadio SenzaBarcode vi porterà il saluto degli artisti!

Sheyla Bobba

Sheyla Bobba, classe 1978. Qualche titolo pubblicato qua e là parlando di questo e di quello. Inizio a lavorare con le parole quando ho 15 anni, in una redazione di un quotidiano locale: battevo i necrologi. Poi me li fecero scrivere. Ho scritto per la carta e poi mi sono innamorata del web writing. Ho costruito il mio primo (orribile) sito nel 2002, un .tk Nel 2012, dopo svariata acqua sotto i ponti e tante esperienze diverse ho fondato SenzaBarcode.it organo dell'omonima associazione. Gli obbiettivi principali sono: il diritto di tutti a fare informazione (ne consegue il dovere di tutti di informarsi) e il diritto alla conoscenza. Insomma, cosette. Nel 2019 (dopo 4 anni che ci rimuginavo, studiavo e prendevo coraggio) apro la webradio di SenzaBarcode: grazie a una meravigliosa squadra che credo mi trovi simpatica perchè proprio non mi molla. Il 2020 è l'anno della webradio, mi assorbe completamente (e io mi faccio assorbire per superare un anno a dir poco devastante). Tantissimi podcast, X numero di dirette e interviste, insomma l'esplosione. Nello stesso anno, la collana editoriale SenzaBarcode prende una forma concreta, alla fine dell'anno successivo ha in catalogo 14 titoli, la collaborazione con CTL Editore diventa più solida e performante. A gennaio 2021 grandi manovre per l'hosting: la webradio si sposta da una piattaforma esterna all'interno: i numeri salgono e salgono. Le presentazioni dei libri aumentano a dismisura: online e offline, interviste per la WebRadio, articoli, vere e proprie conferenze, convegni e dibattiti. Gli autori emergenti hanno ormai un ruolo di primissimo piano nelle mie attività. Nel 2022 chiudiamo l'Associazione culturale SenzaBarcode e SBS Comunicazione è diventato ormai una realtà affermata, riferimento di Autori emergenti. Antipatica per vocazione. Innamorata di mio marito. Uno dei complimenti che preferisco è "sei tutta tuo padre". www.sbscomunicazione.it - www.senzabarcode.it - www.webradio.senzabarcode.it - www.libri.senzabarcode.it

2 pensieri riguardo “Sister in Jazz al Teatro Ivelise con Rinaldi e Patanè

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: