Cronaca

Snews, la verità sui rifiuti plastici

La terza edizione di Snews per scoprire tutto sui rifiuti plastici. Dal 19 al 21 ottobre, in presenza al C.A.G. Scholè e online.

Il riciclo dei rifiuti è un’annosa questione che attanaglia da tempo gli amministratori delle varie città. Roma è certamente la degna capitale l’Italia in questa occasione. Se esiste crisi di gestione tra TMB, raccolta differenziata e cassonetti costantemente a fuoco, non va meglio nelle informazioni che ricevono i cittadini. Notizie false, distorte o a metà, anche riguardo ai rifiuti plastici.

Da un progetto di Bluecheese Project nato in collaborazione SIAE e vincitore dell’avviso pubblico Eureka!Roma 2020-2021-2022, torna Snews. La terza edizione, l’appuntamento è diviso in tre giornate dal 19 al 21 ottobre, è l’occasione per approfondire e informare sul tema dei rifiuti plastici.

Ad esempio cosa significa 100% riciclabile? e biodegradabile? è davvero possibile rigenerare una materia prima?

Siamo costantemente bombardati di parole che forse non comprendiamo e informazioni fuorvianti. Presso il Centro di aggregazione giovanile C.A.G. Scholè, dentro Villa Lazzaroni, ingresso via Fortifiocca 71, dalle 15 alle 19, si terranno laboratori di biologia e chimica, tavole rotonde e didattica. Non mancherà il TG Snews e a il laboratorio Plastic Sound con il Circo Patafisico.

Al microfono di Disputandum è stata ospite l’organizzatrice di Snews, Lara De Angelis, ci ha raccontato il perché di questa iniziativa e come è possibile trovare reali soluzioni ai problemi ambientali. La partecipazione è gratuita ma la prenotazione è obbligatoria inviando una mail a associazionebluchees@gmail.com.

È possibile seguire le tre giornate di Snews anche tramite le dirette delle pagine Facebook Più volume e Spazio incontro Schole. A seguire il Player di Disputandum con la puntata andata on-line domenica 18 ottobre. Programma completo su www.piuvolume.com.

[spreaker type=player resource=”episode_id=41507384″ width=”100%” height=”200px” theme=”light” playlist=”false” playlist-continuous=”false” autoplay=”false” live-autoplay=”false” chapters-image=”true” episode-image-position=”right” hide-logo=”false” hide-likes=”false” hide-comments=”false” hide-sharing=”false” hide-download=”true”]

Sheyla Bobba

Classe 1978. Appassionata di comunicazione e informazione fin da bambina. Non ha ancora 10 anni quando chiede una macchina da scrivere come regalo per il sogno di fare la giornalista. A 17 anni incontra un banchetto del Partito Radicale con militanti impegnati nella raccolta firme per l’abolizione dell’Ordine dei Giornalisti e decide che avrebbe fatto comunicazione e informazione, ma senza tesserino. Diventa Blogger e, dopo un po’ d’inchiostro e font, prende vita il magazine online SenzaBarcode.it Qualche tempo dopo voleva una voce e ha creato l’omonima WebRadio. Con SBS Comunicazione e SBS edizioni si occupa di promozione editoriale e pubblicazione. Antipatica per vocazione. Innamorata di suo marito. Uno dei complimenti che preferisce è “sei tutta tuo padre”.

Un pensiero su “Snews, la verità sui rifiuti plastici

Cosa ne pensi?

error: Condividi, non copiare!