Porto Sant’Elpidio, uomo muore in spiaggia

Tragica mattinata quella di oggi, mercoledì 21 novembre, a Porto Sant’Elpidio, dove un uomo di 46 anni è stato trovato senza vita sul  bagnasciuga.

Una mattina come tante altre, sotto un pallido sole di novembre. Questo era l’apparente scenario di questa mattina a Porto Sant’Elpidio, finchè la tranquillità non è stata bruscamente spezzata. Alcuni passanti, intorno alle 11, hanno notato il corpo di un uomo in zona pineta, vicino al ristorante Il Giardino. L’uomo , Davide Angelini, civitanovese di 46 anni, era riverso sulla battigia, con addosso il costume. Gli abiti sono stati trovati a pochi metri dal luogo del ritrovamento. Immediatamente sono stati allertati i soccorsi.

Giunti sul posto Carabinieri, Polizia Locale e i sanitari della Croce Verde di Porto Sant’Elpidio, non hanno potuto far atro che constatare il decesso dell’uomo. Non sono ancora chiare le cause del decesso e nessuna ipotesi viene scartata. Tra queste la possibilità che Angelini sia stato colto da malore dopo aver fatto un bagno decisamente fuori stagione. L’uomo, dalle prime ricostruzioni, era solito fare il bagno, qualsiasi fossero le condizioni atmosferiche, in quel tratto di spiaggia di Porto Sant’Elpidio. Un’abitudine che però ha segnato il suo destino. Infatti a quanto pare l’uomo sarebbe morto per annegamento.

Giuseppina Gazzella

Classe 1984, marchigiana di nascita, cittadina del mondo per natura. Scrive e canta con la consapevolezza, la voglia e la pretesa di fare meglio ogni giorno, e di crescere sempre, perché sentirsi arrivati equivale all’essere morti.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: