Lotito. 64 volte oltre i 200 km/h. Multe fino a 70mila€

Lotito a 200km/h tra Roma e Salerno. Lo fa 64 volte e si merita 64 multe per un totale di 70 mila euro!

L’automobile del presidente biancoceleste sarebbe stata fotografata, così tante volte, dagli autovelox sull’A1. “Multe maturate per necessità di scorta” ha spiegato il legale di Lotito

Sessantaquattro multe per eccesso di velocità e oltre 70mila euro da pagare. Claudio Lotito va al massimo e sfreccia oltre i 200 chilometri orari sull’autostrada A1 all’altezza di Caserta.

Le infrazioni si sarebbero verificate tra il 2011 e il 2012, tutte a ridosso del weekend, quando Lotito faceva avanti e indietro tra Roma e Salerno per seguire le due squadre di cui è presidente: la Lazio e la Salernitana.

Una cifra esorbitante che però Lotito non ritiene di dover pagare.
Così la Toyota Italia ha fatto causa a Lotito per aver usato la vettura di proprietà della compagnia automobilistica concessa “in comodato d’uso gratuito”.

Tutto intestato all’autista del presidente laziale Luca Polce, che per le suddette multe ha perso 251 punti sulla patente.

“Quelle multe sono maturate per necessità di scorta e la Toyota non ha inoltrato istanza al prefetto per farle annullare. Polce è una guardia pubblica e ha quindi la possibilità di infrangere i limiti di velocità“, ha spiegato l’avvocato Gentile che segue la faccenda per conto di Lotito.

Tra poche settimane si terrà la prima udienza. Secondo il legale di Lotito, la Toyota avrebbe dovuto verificare la legittimità di quelle sanzioni e si difendono “sull’esigenza di scorta”.

Moretto

Scrive su SenzaBarcode dalle origini. Redattore, imprenditore

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: