BUSSING: una parola, una tragedia

routemaster bus rossi londraBussing è una parola come tante altre che racchiude al suo interno una grande tragedia.

Siamo in Gran Bretagna, a Londra, e come in grandi città esiste un servizio notturno di autobus. Al prezzo di 4 sterline si può viaggiare tutta la notte. Non è una novità che questi autobus costituiscono un riparo per il riposo e il sonno degli homeless  della città, ma l’allarme lanciato sul network per insegnanti tes è ancora più drammatico.

Sono molti i ragazzini, anche sotto i quindici anni, a ricorrere a questa soluzione. Spesso provengono da famiglie con gravi problemi ed è l’unica soluzione che hanno per sentirsi al sicuro.

Riporto la dichiarazione di uno di questi ragazzi, rilasciata a Lettera43.

Torno a casa la mattina molto presto per mangiare qualcosa e cambiarmi i vestiti, ma devo andare via prima che mia mamma si svegli. Restare dentro casa creerebbe più problemi.

Sheyla Bobba

Classe 1978. Un giorno ha pensato che SenzaBarcode era il nome giusto per definirsi, poi ha fondato il sito. Qualche tempo dopo voleva una voce, e ha fondato la WebRadio. Antipatica per vocazione. Innamorata di suo marito. Uno dei complimenti che preferisce è "sei tutta tuo padre". www.senzabarcode.it - www.associazione.senzabarcode.it - www.webradio.senzabarcode.it

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: