Esclusivo. Anagrafe della legislatura

DIEGO

Alla vigilia delle elezioni i Radicali della Lista Bonino – Pannella rendono pubblici, con un dossier a cura di Antonella Casu, gli elementi sia di attività politica che di gestione finanziaria della Lista Amnistia Giustizia e Libertà. Alla conferenza erano presente Giuseppe Rossodivita, Emma Bonino e Rocco Berardo.

Nell’Anagrafe della IX Legislatura si possono leggere i dati oggettivi delle attività del Consiglio regionale del Lazio in questa Legislatura ma all’interno della premessa è specificato che: “ molto altro ci sarebbe da evidenziare se solo ci si soffermasse sugli incarichi, sulle nomine, sulle moltiplicazioni di poltrone che si creano per garantire il sistema clientelare e partitocratico che quotidianamente viene alimentato, perpetuato e costantemente aggiornato attraverso una versione tutta italiana di spoil system”.
Giuseppe Rossodivita ci tiene a precisare che i Radicali vorrebbero che questo, e cioè l’Anagrafe della legislatura fosse fatto per legge, rendendo quindi pubblica l’anagrafe con gli eletti e i nominati, e quando si riferiscono al massimo della trasparenza parlano non solo riguardo alle questioni economiche, relative ai fondi e a come vengono utilizzati, ma anche a quella parte che nessuno vuole far conoscere evidentemente ai cittadini e appunto ciò che riguarda la parte istituzionale dei gruppi e dei singoli consiglieri.

A un anno dall’inizio della legislatura i radicali avevano già reso pubblico questo tipo di dossier che riproduceva la fotografia al 31 marzo 2011, dove emergeva chiaramente l’inattività del Consiglio regionale a fronte delle numerose poltrone e degli eccessivi costi, nonché il mancato rispetto delle prerogative dei consiglieri regionali ad opera della Giunta Regionale. Questa iniziativa aveva ricevuto anche il plauso del Presidente del Consiglio, ma purtroppo si sono rivelate solo belle parole lasciate senza seguito.

Per questo i Radicali hanno ritenuto utile aggiornare quel lavoro e fornire la fotografia dell’intera legislatura – con l’auspicio che il quadro desolante d’improduttività che emerge possa stimolare tutti a un comportamento diverso nella prossima legislatura.

La prima promessa di trasparenza. Praticamente in esclusiva SenzaBarcode vi propone l’ Anagrafe CR Lazio IX legislatura.

Sheyla Bobba

Classe 1978. Qualche titolo pubblicato qua e là parlando di questo e di quello. Inizio a lavorare con le parole quando ho 15 anni, in una redazione di un quotidiano locale: battevo i necrologi. Poi me li fecero scrivere. Ho scritto per la carta e poi mi sono innamorata del web writing. Ho costruito il mio primo (orribile) sito nel 2002, un .tk Nel 2012, dopo svariata acqua sotto i ponti e tante esperienze diverse ho fondato SenzaBarcode.it organo dell'omonima associazione. Gli obbiettivi principali sono: il diritto di tutti a fare informazione (ne consegue il dovere di tutti di informarsi) e il diritto alla conoscenza. Insomma, cosette. Nel 2019 (dopo 4 anni che ci rimuginavo, studiavo e prendevo coraggio) apro la webradio di SenzaBarcode: grazie a una meravigliosa squadra che credo mi trovi simpatica perchè proprio non mi molla. Il 2020 è l'anno della webradio, mi assorbe completamente (e io mi faccio assorbire per superare un anno a dir poco devastante). Tantissimi podcast, X numero di dirette e interviste, insomma l'esplosione. A gennaio 2021 grandi manovre per l'hosting: la webradio si sposta da una piattaforma esterna all'interno: i numeri salgono e salgono. A febbraio 2021 compilo questa biografia. Antipatica per vocazione. Innamorata di mio marito. Uno dei complimenti che preferisco è "sei tutta tuo padre". www.senzabarcode.it - www.associazione.senzabarcode.it - www.webradio.senzabarcode.it

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: