Oggi San Sebastiano, Patrono dei vigili urbani, UGL video

Vigili Roma, festa patronale di San Sebastiano, gli agenti “festeggiano” in assemblea al Campidoglio. Ugl pl: speriamo che con il nuovo contratto, arrivino gli agognati riconoscimenti alla categoria.

20 Gennaio, San Sebastiano, Patrono dei Vigili urbani. Per la prima volta a Roma la festa patronale coincide con le manifestazioni di protesta degli agenti in Piazza del Campidoglio, per rivendicare i loro diritti salariali ed una normativa contrattuale che riconosca le specificità del loro lavoro.

 Così l’ UGL: ” il Commissario Tronca dopo essere riuscito a risolvere il pasticcio del salario accessorio, ereditato dalla precedente amministrazione, ha annunciato di concentrare gli sforzi, su un nuovo contratto condiviso per i dipendenti Capitolini” dichiara Marco Milani Coordinatore Romano UGL Polizia Locale che, aggiunge, “speriamo sia l’ occasione buona per riconoscere la particolarità di una categoria di lavoratori, spesso impegnati in servizi difficili e rischiosi, come ad esempio interventi e piantonamenti nei campi nomadi o sgomberi di edifici occupati. Va ricordato come a questi uomini e donne cui giorno, notte e festivi, viene chiesto di eseguire anche arresti e di svolgere operazioni di Polizia, oggi non sia riconosciuta nemmeno una copertura assicurativa o la causa di servizio per gli infortuni contratti nell’espletamento del dovere ed, addirittura, subire decurtazioni in busta paga”.

Insomma, all’ UGL PL sperano che il nuovo contratto, possa essere l’ occasione di togliere qualche freccia dal fianco di San Sebastiano.

[youtube]https://youtu.be/TlNrPaMx_uE[/youtube]

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: