Daniele Falasca: quattro concerti a Castelfidardo

Dopo il successo come ospite nel tour italiano del Volo, il fisarmonicista-compositore abruzzese Daniele Falasca si esibisce con la sua fiammante Brandoni & Sons alla 39ma edizione del PIF.

Accordion duo e quartet il 18, 19, 20 e 21 settembre. XXXIX Premio e Concorso Internazionale “Città di Castelfidardo” per solisti e complessi di fisarmonica.

Daniele Falasca nel regno della fisarmonica! Ben quattro appuntamenti consecutivi per il fisarmonicista-compositore abruzzese a Castelfidardo (AN): in occasione della XXXIX Edizione del Premio Internazionale della fisarmonica, Daniele Falasca si esibirà con la sua inseparabile Brandoni & Sons, lo strumento con il quale ha dato vita al suo ultimo album Insieme a te. E’ un periodo speciale per Falasca, che ha portato a casa un risultato eccezionale grazie alla sua partecipazione come ospite alle date italiane del trio Il Volo: la sua attività all’insegna del latin-jazz prosegue sotto i migliori auspici, come testimoniano i quattro concerti a Castelfidardo.

Ogni giorno accanto alle audizioni per il PIF 2014 sono in programma varie iniziative in collaborazione con le aziende produttrici: tra queste, insieme a laboratori, lezioni per bambini e seminari, i concerti PIF On stage – Armonie in Libertà. Daniele Falasca, con il chitarrista Pierluigi Fidanza, si esibirà in tre occasioni sul palco di Piazza della Repubblica: giovedì 18, venerdì 19 e domenica 21 settembre. Appuntamento speciale sabato 20 per la Notte della Musica: all’Auditorium San Francesco il concerto del Falasca Quartet sarà anche l’occasione per presentare al pubblico una delle più importanti aziende produttrici di fisarmoniche al mondo, la Brandoni & Sons, nata nel 1949 e ancora oggi unica nel suo genere.

Abruzzese, classe 1973, Daniele Falasca sta promuovendo il nuovo album Insieme a te, nato grazie al supporto dei numerosi fans attraverso MusicRaiser: è il suo quinto disco, il terzo perfisarmonica dopo due album per piano solo. Attratto dalla musica sin da quando aveva quattro anni, inizia gli studi musicali grazie alla passione del nonno; nel 2011 riscopre la fisarmonica, un vecchio amore mai sopito e protagonista più che mai nella sua svolta musicale all’insegna del latin-jazz melodico, mediterraneo e suadente, che ha raccolto tanti apprezzamenti dal pubblico e dai colleghi, come ad es. Fabrizio Bosso con il quale ha collaborato. Il nuovo album miscela latin e jazz, world music e invenzioni strumentali, e gode del torrenziale estro melodico dell’autore, che con la sua Brandoni & Sons ricerca e ottiene un suono molto riconoscibile.

Giovedì 18 settembre
ore 15.00
Piazza della Repubblica
PIF onstage – Armonie in libertà:
Daniele Falasca (fisarmonica) e Pierluigi Fidanza (chitarra)

Venerdì 19 settembre
ore 11.00
Piazza della Repubblica
PIF onstage – Armonie in libertà:
Daniele Falasca (fisarmonica) e Pierluigi Fidanza (chitarra)

Sabato 20 settembre
Notte della musica
Ore 22.30
Auditorium San Francesco
Falasca Quartet
(Daniele Falasca – fisarmonica; Pierluigi Fidanza – chitarra;
Daniele Mencarelli – basso; Glauco Di Sabatino – batteria)

Domenica 21 settembre
ore 10.45
Piazza della Repubblica
PIF onstage – Armonie in libertà:
Daniele Falasca (fisarmonica) e Pierluigi Fidanza (chitarra)

Prossimo appuntamento con Falasca: sabato 27 settembre per la Notte Bianca del Mei, al Museo Carlo Zauli di Faenza (RA)

 

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: