“Estetica intelligente” con Alessandra Barlaam

Quanto ha inciso il covid sul settore cosmetico? Come sono cambiate le nostre abitudini? Dopo RIE22 parliamo di “estetica intelligente” con Alessandra Barlaam.

Si è conclusa da pochi giorni la fiera del settore cosmetico più attesa in Italia. Parliamo del Roma International estetica dal 19 al 21 marzo presso la Fiera di Roma. Finalmente la fiera della bellezza è tornata in presenza, anche se l’accesso è stato consentito solo ai professionisti. Giunto alla XIV edizione non poteva che prevedere, oltre a una parte espositiva, anche una convegnistica. E Alessandra Barlaam non poteva certo mancare.

Hanno trovato posto anche dibattiti sulla neuroestetica e skin care intelligente, su come curare la pelle e i rischi biologici nel settore del benessere. Lo sguardo alle modifiche che il Covid ha imposto alla nostra routine, anche quella estetica, è stato decisamente molto attento. Il settore cosmetico nazionale ha retto fortunatamente meglio di altri comparti, il 2021 sì infatti chiuso con segno positivo, 10,4% in più del fatturato per un valore di 11,7 miliardi di euro. 

Crescita costante per la domanda del mercato interno al 8,5% e quello esterno ben il 14%. Si conferma il nord Italia la zona della penisola con la maggiore concentrazione di imprese cosmetiche. La Lombardia resta la regione con la più alta densità con oltre 55%. A seguire Emilia-Romagna, Veneto, Toscana e il Lazio che si posiziona al quinto posto con un 4,6%.

Come è cambiato il nostro rapporto con l’estetica, lo skin care e il make-up? 

A Disputandum interviene una vera esperta per rispondere ai nostri quesiti, Alessandra Barlaam beauty expert e make-up artist molto nota è apprezzata nel mondo dello spettacolo. Parigi, Milano, Roma e New York l’hanno vista accanto ai brand internazionali più importanti quali Jean Paul Gaultier, Valentino, Gucci e Versace, ma non solo. Con la sua esperienza di make-up artist, estetista, visagista e naturopata è riuscita a dare sempre quel tocco in più alle modelle, ma con la sua spiccata esperienza e capacità nell’insegnamento e nei corsi professionali nell’ambito del make up, del benessere e nei corsi di formazione per aziende cosmetica, si attesta una delle maggiori esperte nel settore.

La bellezza deve essere consapevole e make-up, acconciature e coccole al nostro corpo non sono maschere dietro cui nascondersi, ma elementi che ci caratterizzano e possono essere di supporto.

Alessandra Barlaam è anche specializzata in camouflage e trucco correttivo a supporto delle donne in cura oncologica. L’importanza del bellessere per le donne affette da tumore, nella fattispecie cancro al seno, lo abbiamo già discusso parlando delle protesi di Onco Hair.

Ci raggiunge a WebRadio SenzaBarcode per raccontarci l’esperienza della RIE (Roma International Estetica) e di come sono cambiate le nostre abitudini.  Ovviamente non potevo esimermi dall’ indagare: quali saranno i colori della primavera-estate 2022?

Sheyla Bobba

Sheyla Bobba, classe 1978. Qualche titolo pubblicato qua e là parlando di questo e di quello. Inizio a lavorare con le parole quando ho 15 anni, in una redazione di un quotidiano locale: battevo i necrologi. Poi me li fecero scrivere. Ho scritto per la carta e poi mi sono innamorata del web writing. Ho costruito il mio primo (orribile) sito nel 2002, un .tk Nel 2012, dopo svariata acqua sotto i ponti e tante esperienze diverse ho fondato SenzaBarcode.it organo dell'omonima associazione. Gli obbiettivi principali sono: il diritto di tutti a fare informazione (ne consegue il dovere di tutti di informarsi) e il diritto alla conoscenza. Insomma, cosette. Nel 2019 (dopo 4 anni che ci rimuginavo, studiavo e prendevo coraggio) apro la webradio di SenzaBarcode: grazie a una meravigliosa squadra che credo mi trovi simpatica perchè proprio non mi molla. Il 2020 è l'anno della webradio, mi assorbe completamente (e io mi faccio assorbire per superare un anno a dir poco devastante). Tantissimi podcast, X numero di dirette e interviste, insomma l'esplosione. Nello stesso anno, la collana editoriale SenzaBarcode prende una forma concreta, alla fine dell'anno successivo ha in catalogo 14 titoli, la collaborazione con CTL Editore diventa più solida e performante. A gennaio 2021 grandi manovre per l'hosting: la webradio si sposta da una piattaforma esterna all'interno: i numeri salgono e salgono. Le presentazioni dei libri aumentano a dismisura: online e offline, interviste per la WebRadio, articoli, vere e proprie conferenze, convegni e dibattiti. Gli autori emergenti hanno ormai un ruolo di primissimo piano nelle mie attività. Nel 2022 chiudiamo l'Associazione culturale SenzaBarcode e SBS Comunicazione è diventato ormai una realtà affermata, riferimento di Autori emergenti. Antipatica per vocazione. Innamorata di mio marito. Uno dei complimenti che preferisco è "sei tutta tuo padre". www.sbscomunicazione.it - www.senzabarcode.it - www.webradio.senzabarcode.it - www.libri.senzabarcode.it

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: