Arte e Cultura

Professione separata, Teatro Tirso de Molina

Torna in scena, a grande richiesta, dal 27 al 31 ottobre, al Teatro Tirso de Molina, la commedia Professione separata, scritta e diretta da Salvatore Scirè.

In questo lavoro, Professione separata, ormai collaudato, l’autore continua ad esplorare il variegato mondo della coppia, ma stavolta lo fa mettendo a fuoco un momento assai particolare, quello della separazione. Evento, che nel caso specifico, viene visto soprattutto come possibile fonte di business da parte della moglie, tra l’altro anche vogliosa di… trasgredire! 

Purtroppo i famosi conti, fatti insieme a un’avvocatessa specializzata in diritto di famiglia, alla fine non torneranno, anzi, tutti gli equilibri salteranno in aria come tanti birilli.  La pièce si tinge anche di alcune punte di amarezza, mentre situazioni paradossali conferiscono a tutta la scrittura una forte comicità, fino a una conclusione che sembrerebbe scontata, ma così non è: in Professione separata le sorprese, infatti, non mancano, fino all’ultimo istante!

Il cast di grande spessore si arricchisce ulteriormente grazie ad un originale “cammeo”. La parte della giornalista (che, in video, interagisce curiosamente con gli attori) è affidata a Manuela Lucchini, simpatica e bravissima conduttrice del TG-1, la quale, per amicizia, ha accettato di partecipare a questa esaltante avventura artistica.

Una commedia che spinge a ragionare, lasciando un forte messaggio positivo

Un’analisi superficiale potrebbe farla apparire come maschilista, ma così non è: l’autore di Professione separata, Salvatore Scirè, infatti – seguendo proprio i paradossi e le iperboli caratteristiche della satira – punta il dito verso i comportamenti di alcuni soggetti, regalando al pubblico qualche utile “pillola” di saggezza, accompagnata da svariati flash di simpatica erudizione; facendo divertire il pubblico, ma soprattutto invitandolo a riflettere.

Professione separata, dal 27 al 31 ottobre Teatro Tirso de Molina. Via Tirso, 89. Info e contatti 06 8411827 o sul sito del Teatro. Tutti i giorni ore 21, domenica ore 17.

Una commedia scritta e diretta da Salvatore Scirè con Vania Della Bidia, Pierre Bresolin, Raffaele De Bartolomeis, Francesca Di Meglio, Francesca Rasi, Elena Rossetto e con l’amichevole partecipazione in video di Manuela Lucchini. La scena sarà ornata da quadri del M° Enrico Benaglia.

Ascolta l’intervista a Salvatore Scirè.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

error: Condividi, non copiare!