Elementare palocco 84 tante criticità. Figliomeni “previsto fondo”

Francesco Figliomeni (FdI): “elementare Palocco 84, risolvere con urgenza le tante criticità. Con l’emendamento a bilancio abbiamo previsto fondo per la piccola manutenzione”.

“Più della metà delle scuole romane, versa in condizioni di grande criticità per quanto concerne la manutenzione visto che da anni mancano interventi di natura ordinaria per la permanente assenza di fondi. Da più parti ci arrivano lamentele di genitori, costretti a portare i propri figli in contesti non certo adeguati per dei bambini, tra infiltrazioni d’acqua e cadute dell’intonaco, tra riscaldamenti non funzionanti e finestre che non sono dotate di vetri di sicurezza. Spesso si va addirittura dall’assenza di planimetrie con la destinazione d’uso dei locali per arrivare alla mancanza del certificato di agibilità.

L’ultimo grido d’allarme ci arriva dalla scuola elementare Palocco 84, zona Casalpalocco, dove si passa da questioni di natura funzionale a quelle prettamente igieniche. I genitori lamentano uscite di emergenza bloccate, la presenza di topi, la manutenzione del cortile interno ed esterno lasciata allo stato brado, con alberi che presentano rami pericolanti, erba alta, presenza di siringhe accanto ai parcheggi, computer rubati a causa del malfunzionamento dell’impianto di allarme.

Abbiamo presentato a tale riguardo un’interrogazione che possa far luce su queste problematiche, ma chiediamo all’Amministrazione di non essere più latitante ma di cercare di risolvere queste criticità, presentate da tempo alle istituzioni scolastiche. Sarebbe il caso che l’Assessore alla Persona, Scuola e Comunità Solidale, Laura Baldassarre, prendesse atto di quanto accade nelle scuole romane, e non si limitasse a dire come fatto alcuni giorni fa tramite un messaggio su facebook, “abbiamo capito che c’è un problema di piccola manutenzione.

Con l’emendamento a bilancio abbiamo previsto un fondo per la piccola manutenzione a disposizione dei dirigenti.

Per quanto riguarda la manutenzione ordinaria, la situazione è delicata. Stiamo passo passo, cercando di mettere delle risorse a disposizione…”. Chiediamo che alle parole seguano i fatti”.

Lo dichiara il consigliere capitolino Francesco Figliomeni, di Fratelli d’Italia.

Sheyla Bobba

Classe 1978. Qualche titolo pubblicato qua e là parlando di questo e di quello. Inizio a lavorare con le parole quando ho 15 anni, in una redazione di un quotidiano locale: battevo i necrologi. Poi me li fecero scrivere. Ho scritto per la carta e poi mi sono innamorata del web writing. Ho costruito il mio primo (orribile) sito nel 2002, un .tk Nel 2012, dopo svariata acqua sotto i ponti e tante esperienze diverse ho fondato SenzaBarcode.it organo dell'omonima associazione. Gli obbiettivi principali sono: il diritto di tutti a fare informazione (ne consegue il dovere di tutti di informarsi) e il diritto alla conoscenza. Insomma, cosette. Nel 2019 (dopo 4 anni che ci rimuginavo, studiavo e prendevo coraggio) apro la webradio di SenzaBarcode: grazie a una meravigliosa squadra che credo mi trovi simpatica perchè proprio non mi molla. Il 2020 è l'anno della webradio, mi assorbe completamente (e io mi faccio assorbire per superare un anno a dir poco devastante). Tantissimi podcast, X numero di dirette e interviste, insomma l'esplosione. A gennaio 2021 grandi manovre per l'hosting: la webradio si sposta da una piattaforma esterna all'interno: i numeri salgono e salgono. A febbraio 2021 compilo questa biografia. Antipatica per vocazione. Innamorata di mio marito. Uno dei complimenti che preferisco è "sei tutta tuo padre". www.senzabarcode.it - www.associazione.senzabarcode.it - www.webradio.senzabarcode.it

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: