Disastro Ignazio Marino: ne imbroccasse almeno una!

Ne facesse una buona Ignazio Marino il sindaco peggiore che Roma ha avuto dal 21 aprile 753 a.C., come cittadini romani gliene saremmo tutti grati: purtroppo non c’è nulla da fare, e anche la questione Metro C lo travolge a valanga.

Pronto per mettersi questa benedetta fascia tricolore e mostrare il faccione barboso ai fotografi facendosi questa facile pubblicità ingannevole a spese dei romani e degli italiani, che stanno sborsando denaro a fiumi per quella che è stata definita l‘incompiuta più costosa d’Europa, e zac! Puntuale arriva lo stop apertura per ritardi Atac a poche ore dalle foto. Sfuriata di Ignazio Marino contro tutti, mai contro se stesso, e via alla minaccia di teste da far saltare. Ignazio Marino, quelle teste ce le hai messe tu! E non basta cacciare i vari assessori che si sono passati la palla in questi pochi mesi dalle elezioni, o licenziare l’Orchestra di Roma, penalizzare i lavoratori, fare il castigamatti quasi sempre dei più deboli: è il manico che non funziona.

Roma non è mai stata tanto buia e grigia dagli anni di piombo, la rassegnazione è visibile ovunque, sei riuscito a fare ciò che mai è stato fatto prima di oggi nella Città Eterna, e questo non ti verrà mai perdonato: alzare un muro invalicabile tra patrizi e plebei quando la sigla che ci contraddistingue è SPQR. Il muro è plasticamente evidente nella ztl spostata fino al limite dell’anello ferroviario contestualmente all’aumento delle tariffe del parcometro, e senza nemmeno cambiare la segnaletica rimasta ingannevole, nel taglio dei servizi di mobilità nelle periferie, nell’investimento di risorse, uomini e mezzi al centro storico “scaricando” le zone esterne alle mura aureliane che affogano letteralmente nella monnezza: ma anche loro pagano le tasse!

Ignazio Marino hai fallito. Hai fallito perché hanno fallito gli uomini che hai scelto.

Ignazio Marino dimettiti, non sono solo i giornalisti big da Vespa a Mimun a chiedertelo: è la città intera.

Vattene per pietas.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Un pensiero riguardo “Disastro Ignazio Marino: ne imbroccasse almeno una!

  • 9 Ottobre 2014 in 15:22
    Permalink

    E’ inutile girarci intorno, sarà una nuova commedia dell’arte, io l’ho pensata col titolo de “I Ragazzi della Metro C”, molti sono i commenti alla notizia da quelli cattivi ai sarcastici fino agli ironici, quelli che mi piacciono di più… https://goo.gl/mkBPvu

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: