Fabrizio De Andrè, Teatri di vetro… #EstateRomana2014

Anteprima del Festival della letteratura di viaggio, il Premio Fabrizio De Andrè, Teatri di vetro, la novità In cerca d’autore, il Festival dell’arte reclusa lo Shakespeare Fest…

A pochi giorni dal termine della stagione, prosegue l’Estate Romana 2014 con le sue numerose rassegne pensate per diversi pubblici e distribuite in tanti luoghi della città, dal centro alle periferie. Emblematico il Festival della letteratura di viaggio al via il 25 settembre ma con un’anteprima ricca di eventi in numerosi spazi, dalle Biblioteche di Roma alle case dimora di scrittori come Moravia e Goethe. In particolare, il Teatro Biblioteca Quarticciolo e la Casa del Parco sono fra le tappe di “In viaggio con Dante”, una maratona di alcuni cortometraggi dedicati ai canti dell’Inferno e del Purgatorio della Divina Commedia.

Sabato 20 settembre è in programma l’ultima delle due serate del Premio Fabrizio De Andrè “Parlare musica” con l’esibizione dei finalisti, tutti cantautori esordienti, e la premiazione dei vincitori. Sul palco salirà anche la giovane promessa Diodato, vecchia conoscenza del Premio, a cui sarà consegnato un riconoscimento per la migliore reinterpretazione dell’opera di De Andrè. Musica e parole saranno protagoniste anche nella rassegna Ossigeno domenica 21 settembre, con una speciale “Lezione di rock” sul razzismo: parole di Ernesto Assante e musiche di Clash, Paul Simon e Bob Marley. La letteratura – e in particolare i grandi romanzi di fantascienza – si unisce invece al teatro nella rassegna If-Invasioni (dal) futuro. Le pagine di Adams, Dick e Bradbury rivivono nelle performance di un gruppo di giovani attori all’interno dell’auditorium di Mecenate, un gioiello nascosto nel quartiere Esquilino. Domenica 21, ultima serata in programma, vedrà in scena anche l’attore Marco Foschi misurarsi con Blade runner / Ma gli androidi sognano pecore elettriche? di Dick.

Quest’anno si celebra il 450° anniversario dalla morte di William Shakespeare. Il Silvano Toti Globe Theatre lo festeggia il 20 e 21 settembre con lo “Shakespeare Fest”. Il direttore artistico del teatro, Gigi Proietti, salirà sul palcoscenico per presentare i cortometraggi che hanno partecipato al bando ‘Ancora Shakespeare. Perché?’. Il 21 settembre invece, prende il via una nuova rassegna teatrale, In cerca d’autore: cinque spettacoli di autori stranieri per favorire il confronto fra culture diverse. Il debutto della kermesse è affidato a Feroce come il cuore di Denise Bonal con, tra gli altri, Anna Bonaiuto e Maurizio Donadoni. Questo spettacolo è inserito anche nella programmazione del Teatro di Villa Torlonia, uno dei cinque spazi del sistema Casa dei Teatri e della Drammaturgia Contemporanea che dà il via alla stagione teatrale 2014/2015.

Il 20 settembre il Festival dell’arte reclusa fa tappa al teatro Argentina con Viaggio all’isola di Sakhalin di Laura Salerno e Valentina Esposito con la compagnia dei detenuti attori della sezione ‘g8 reclusione’ del carcere di Rebibbia. La scena contemporanea sale alla ribalta con Teatri di vetro giunta alla ottava edizione, come di consueto di natura multidisciplinare e dislocata in diverse location, dal teatro Vascello alla Casa dei Teatri. Altra rassegna ‘nomade’ è Agorà. Teatro e musica alle radici che domenica 21 sbarca al Centro anziani di San Basilio con lo spettacolo Canta storie. Sempre lo stesso giorno la rassegna Paesaggio con spettatore nella Galleria nazionale di arte moderna e contemporanea omaggia Alberto Burri con la performance “Grande sacco” ispirata alla sua opera. Si compie così la fusione di linguaggi diversi al centro di questa e di altre numerose rassegne dell’Estate Romana.

 E ancora, grazie alle atmosfere del teatro, il pubblico potrà rivisitare la storia di Roma con quattro ‘conversazioni’ sulla vita quotidiana vista con gli occhi di immaginari artigiani di palcoscenico. La rassegna si chiama La scena si svolge a Roma, alla Casa dei Teatri e parte sabato 20 settembre con brani tratti dalla Cortigiana di Pietro Aretino e dal Cortegiano di Baldassar Castiglione.

Le Notti di San Lorenzo continuano ogni sera a far compagnia al popolare quartiere romano con musica, incontri e proiezioni di cortometraggi. Grazie ai suoi film il pubblico della Casa del Cinema ha potuto ripercorrere in maniera ironica la storia di Roma. In questo fine settimana con la pellicola Nemici d’infanzia (20 settembre) termina “La Roma di Gigi Magni”, un omaggio all’opera del grande regista celebrato anche dalla mostra “Epigrammi all’inchiostro di china”, con oltre trecento disegni realizzati dallo stesso Magni, che resta aperta fino a domenica 21 settembre. Lo stesso giorno giunge al capolinea anche “Luce. L’immaginario italiano” al Complesso del Vittoriano, un viaggio in novant’anni di storia nazionale attraverso fotografie, cinegiornali e filmati d’epoca.

Imperdibile appuntamento, infine, al Centro Culturale Elsa Morante a partire da domenica 21 settembre. Nel centro sarà allestito “Il potere dell’attore”, un workshop per attori professionisti con Ivana Chubbuck, tra le più quotate coach di recitazione di Hollywood (fra i suoi ‘alunni’ Brad Pitt e Charlize Theron). A seguire, “Il villaggio degli artisti” con performance, aperitivi, uno spazio espositivo con opere a tema cinematografico, e musica dal vivo.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: