La collana editoriale SenzaBarcode

L’associazione Culturale SenzaBarcode è anche una collana editoriale! Solo per autori non omologabili. Da qui acquisto copie.

I progetti devo essere sempre in evoluzione, così come un Autore deve sempre vivere con la scintilla dell’Emergente. Sentire sempre l’urgenza di soddisfare la curiosità e misurarsi con se stessi. Questo è l’augurio che faccio a chi amo. Per questo l’associazione culturale SenzaBarcode si è proposta come responsabile di una omonima collana editoriale che, come il sito e la WebRadio, fosse una vetrina per il talento e spazio libero per i più diversi argomenti.

La collana per autori non omologabili

Nascono così i tre libri pubblicati nella collana editoriale SenzaBarcode dalla Casa Editrice Rupe Mutevole di Bedonia. “Fondata nel 2004 continua a pubblicare libri che lasciano un’impronta nuova e duratura, che fanno vibrare lo spirito dei lettori e lo conducono ‘oltre il confine’ di una realtà slavata e contraddittoria”. Così si legge nel sito ufficiale.

I primi tre libri SenzaBarcode, presentazione ufficiale il 6 dicembre si possono prenotare da qui:

Troiade, Andrea Barricelli

Troiade – l’Iliade come mai l’avreste immaginata di Andrea Barricelli.
(…) Come avrete già capito, il qui presente scritto non è l’Iliade, il glorioso poema epico composto, secondo la tradizione, da Omero. Anzi, a dire la verità il poveretto (per chi non l’avesse compreso l’orbo der cefalo) stava anche tentando di declamare la sua opera immortale, ma uno sgradevole personaggio è intervenuto ad interromperlo con fare sgarbato.

Germano Zampa, La luce e la notte

La luce e la notte di Germano Zampa. Ci sono giorni lucidi, sono proprio loro ad esserlo, non noi, sarebbero lucidi anche se noi non ci Fossimo: se è Estate, si può ben immaginare di essere soli in tutto il palazzo – d’Inverno – invece, ci arrivano attraverso le
pareti le abitudini dei nostri vicini.

Mario Boyer, La crisi del progetto

La crisi del progetto di Mario Boyer.
Dalla prefazione di Franco Ottaviano “La crisi del progetto”. Mario Boyer si addentra in questo labirinto tematico. Nel titolo non vi è punto di domanda. Tuttavia molti gli interrogativi che il testo ci pone. L’autore ci soccorre attingendo a molte discipline. Richiami, suggerimenti di percorsi intellettuali.

Sheyla Bobba

Classe 1978. È presidente dell’associazione SenzaBarcode, direttore e blogger dell’omonimo sito che si occupa di informazione su Roma. È docente di Academy SenzaBarcode e si occupa di web writing e comunicazione.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: