AmbienteRoma, con Ecoitaliasolidale

Con Piergiorgio Benvenuti, presidente del movimento ambientalista Ecoitaliasolidale. Appuntamento fisso AmbienteRoma sulla WebRadioSenzaBarcode.

Questa mattina, 12 novembre, per la WebRadio di SenzaBarcode, è nato AmbienteRoma. Questo nuovo format, settimanale, racconta sulla situazione di rifiuti, verde, alberi e quanto di interesse del Movimento ecologista Ecoitaliasolidale guidato da Piergiorgio Benvenuti sarà in diretta, ogni martedì alle 11. Il presidente, ci aggiornerà sulla settimana della nostra città, dal suo osservatorio.

Quest’oggi abbiamo trattato molti argomenti facendo luce sui recenti problemi nati dal susseguirsi delle forti piogge di questi giorni. Eventi, comunque previsti e prevedibili, ma che hanno trovato la città completamente impreparata

Del tutto assente risulta essere il piano per la raccolta delle foglie, due alberi caduti al cimitero del Verano e, per non farci mancare nulla in questa giornata che ha visto più di una tragedia sfiorata, un autobus andato a fuoco nel mattinata e la stazione della metro Spagna, evacuata di fretta e furia, dopo che i freni di un treno hanno cominciato a fare fumo e scintille. 

AmbienteRoma e Ecoitaliasolidale

“Grave la realtà degli spazi verdi e delle 330.000 alberature presenti a Roma, di cui 86.000 sono a rischio caduta. Per non parlare poi delle buche killer che mettono in serio pericolo motociclisti, autovetture e pedoni e che rappresentano l’ennesimo criticità per la Capitale”. Ha spiegato Piergiorgio Benvenuti a Ambiente Roma comunicandoci anche della caduta di due grossi alberi al Verano e del ventiseiesimo – 26 – autobus andato a fuoco. “Grazie all’autista intervenuto tempestivamente e ai vigili del fuoco si è evitata la tragedia”.

È notizia fresca che il Veneto stia rimandando nella capitale i rifiuti che noi inviamo, nello specifico parliamo di organico, e che non possono trattare in quanto ricchi di materiale estraneo tipo plastica e metallo. Ovviamente, oltre a pagare l’invio e lo stoccaggio del materiale, quindi dei rifiuti, ci troviamo a pagare il ritorno degli stessi è uno smaltimento che diventa impossibile.

“La situazione è gravissima, si spediscono senza nessun controllo o comunque con controlli insufficienti

contengono impurità oltre il 5% Il che significa che, dall’altra parte, viene riportato indietro il rifiuto. E questo significa posti, significa inquinamento  Per quanto riguarda il trasferimento su gomma… Questo significa amministrare male un’azienda, ma non c’entra nulla il dipendente! Su questo vorrei, non solo esprimere la solidarietà ai cittadini romani che devono vivere in queste condizioni per inefficienza di chi amministra la città di Roma, e un’azienda come l’AMA, ma esprimere solidarietà ai dipendenti perché devono lavorare in una condizione incredibile.

Lei giustamente diceva anche delle divise – proprio oggi è giunta notizia che ai dipendenti della municipalizzata dei rifiuti sono stati ricapitate le divise dismesse del 118 – Non si possono sbagliare gli acquisti delle divise, perché è uno degli strumenti che utilizza il lavoratore per svolgere le attività…”

La lunga intervista è disponibile sulla WebRadio e dal sito dedicato Ringraziando ancora Piergiorgio Benvenuti e il movimento Acologista Ecoitaliasolidale vi diamo appuntamento con AmbienteRoma, martedì alle 11 in diretta, sarà possibile fare domande e intervenire.


Sheyla Bobba

Classe 1978. È presidente dell’associazione SenzaBarcode, direttore e blogger dell’omonimo sito che si occupa di informazione su Roma. È docente di Academy SenzaBarcode e si occupa di web writing e comunicazione.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: