Eccellenza a Mercato Mediterraneo

Mercato Mediterraneo, salotto del Mare Nostrum. Da 3 anni lo slogan di Fiera Roma è ‘Uniti si vince’, il claim di Roma Food exhibition è “Tutti insieme. A Roma”.

Da Pietro Piccinetti, Amministratore unico e direttore generale di Fiera Roma, abbiamo imparato come le esposizioni fieristiche siano un booster irrinunciabile per l’economia. Da Mercato Mediterraneo, ingresso gratuito all’esposizione della Portuense dal 9 al 12 novembre, abbiamo capito come il business legato all’alta ristorazione e alle tematiche inerenti all’alimentazione e i prodotti del Mare Nostrum, possano essere strumenti per un rilancio turistico delle metropoli più belle del mondo.

Terza edizione di Mercato Mediterraneo, quest’anno in contemporanea con Excellence dal 9 al 11 novembre a Roma convention Center La Nuvola.
La fiera dedicata ai prodotti enogastronomici del Mare Nostrum vede la partecipazione di produttori di primissimo livello. Dall’Olio extravergine d’oliva al vino, dalla pasta di grani antichi al caffè. Non mancano i superfood e le verdure conservate.

“Culla di civiltà millenarie e di prodotti dalle radici antichissime”

così la curatrice culturale di mercato Mediterraneo, Francesca Rocchi che continua “il Mediterraneo, oggi dal punto di vista economico, culturale e sociale è un’area sempre più strategica a livello globale e per questo occorre da una parte e sostenere il dialogo costruttivo e di pace tra i popoli che condividono lo stesso mare e dall’altra avviare sinergie i progetti in un’ottica di salvaguardia e sviluppo. accanto, dunque, all’aspetto puramente espositivo, proporremo in una caso una serie di incontri e dibattiti sui temi caldi del Med, coinvolgendo i principali stakeholder e alcuni dei più importanti esperti a livello mondiale per fare il punto sui settori trainanti, quale ad esempio l’agricoltura e la pesca del futuro, ma anche sul valore delle tradizioni, del cibo, di chi lo produce e chi lo consuma”.

Si ricorda che l’ingresso è gratuito, arrivando alla Fiera di Roma con il treno si può usufruire della navetta che porta direttamente all’ingresso est. Per chi raggiunge il polo in auto è a disposizione l’ampio parcheggio.

Mercato mediterraneo è un Brand di Fiera Roma, creato e sviluppato direttamente dalla squadra di Piccinetti

Dieta mediterranea, showcooking, degustazione e molto altro e, il 12 novembre alle 12.30, il premio Roma Food exhibition “Critico gastronomico 2019” che sarà consegnato alla Fiera di Roma quale riconoscimento frutto di un’accurata selezione a cura del critico enogastronomico Luigi Cremona e dell’APCI associazione professionale cuochi italiani.

Mercato Mediterraneo racconta una realtà che sviluppa economie per oltre 12 miliardi di dollari con un milione di addetti. 3 continenti, 450 milioni di abitanti, 200 milioni di viaggiatori registrati ogni anno sulle sue coste e un tasso di occupazione nel settore turistico che dovrebbe arrivare a 2,8 milione di posti di lavoro nel 2027.

Il Mare Nostrum si racconta in Fiera di Roma. Il talk ‘buon compleanno dieta mediterranea’ lo potete riascoltare dalla registrazione dell’evento, dal vivo, sulla #WebRadioSenzaBarcode.

[spreaker type=player resource=”episode_id=19941239″ width=”100%” height=”200px” theme=”light” playlist=”false” playlist-continuous=”false” autoplay=”false” live-autoplay=”false” chapters-image=”true” episode-image-position=”right” hide-logo=”false” hide-likes=”false” hide-comments=”false” hide-sharing=”false” hide-download=”true”]

Sheyla Bobba

Sheyla Bobba, classe 1978. Qualche titolo pubblicato qua e là parlando di questo e di quello. Inizio a lavorare con le parole quando ho 15 anni, in una redazione di un quotidiano locale: battevo i necrologi. Poi me li fecero scrivere. Ho scritto per la carta e poi mi sono innamorata del web writing. Ho costruito il mio primo (orribile) sito nel 2002, un .tk Nel 2012, dopo svariata acqua sotto i ponti e tante esperienze diverse ho fondato SenzaBarcode.it organo dell'omonima associazione. Gli obbiettivi principali sono: il diritto di tutti a fare informazione (ne consegue il dovere di tutti di informarsi) e il diritto alla conoscenza. Insomma, cosette. Nel 2019 (dopo 4 anni che ci rimuginavo, studiavo e prendevo coraggio) apro la webradio di SenzaBarcode: grazie a una meravigliosa squadra che credo mi trovi simpatica perchè proprio non mi molla. Il 2020 è l'anno della webradio, mi assorbe completamente (e io mi faccio assorbire per superare un anno a dir poco devastante). Tantissimi podcast, X numero di dirette e interviste, insomma l'esplosione. Nello stesso anno, la collana editoriale SenzaBarcode prende una forma concreta, alla fine dell'anno successivo ha in catalogo 14 titoli, la collaborazione con CTL Editore diventa più solida e performante. A gennaio 2021 grandi manovre per l'hosting: la webradio si sposta da una piattaforma esterna all'interno: i numeri salgono e salgono. Le presentazioni dei libri aumentano a dismisura: online e offline, interviste per la WebRadio, articoli, vere e proprie conferenze, convegni e dibattiti. Gli autori emergenti hanno ormai un ruolo di primissimo piano nelle mie attività. Nel 2022 chiudiamo l'Associazione culturale SenzaBarcode e SBS Comunicazione è diventato ormai una realtà affermata, riferimento di Autori emergenti. Antipatica per vocazione. Innamorata di mio marito. Uno dei complimenti che preferisco è "sei tutta tuo padre". www.sbscomunicazione.it - www.senzabarcode.it - www.webradio.senzabarcode.it - www.libri.senzabarcode.it

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: