La CarovanaXlaGiustizia stasera a Brindisi

Terminata la visita della Carovana per la Giustizia del Partito Radicale nel carcere di Brindisi: 116 sottoscrizioni su 171 detenuti raccolte sulla proposta di legge per la separazione delle carriere dei magistrati.

La raccolta prosegue stasera alle ore 18.30 ad un evento organizzato dalla Camera Penale locale a Piazza Vittoria a Brindisi.

La CarovanaXlaGiustizia riparte lunedì p.v. da Taranto, Sabato e domenica, infatti, Sergio D’Elia ed Elisabetta Zamparutti saranno Albania per incontrare il Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana. L’Albania ha infatti accolto 2500 rifugiati provenienti da Camp Liberty.

Dichiarazione dell’avvocato Flavio Del Soldato. Segretario della Consulta delle regioni per gli Stati Uniti d’Europa a Brindisi con la CarovanaXlaGiustizia

La Consulta delle Regioni per gli Stati Uniti d’Europa ha deciso di proteggere, tenendola in custodia, la bandiera dell’Unione europea, eliminata nel novembre 2016 dal Governo italiano presieduto dal Dott. Matteo Renzi con il complice silenzio di tutti i suoi ministri, nonché di quello dei rappresentanti dell’Unione europea.

Dopo quel suo complice silenzio, l’Unione europea ha avuto tutto il tempo di ravvedersi, almeno fino all’ultimo discorso sullo stato dell’Unione – tenuto da Jean Claude Juncker il 13 settembre. Il presidente della Commissione, tuttavia non ha ritenuto di riservare nemmeno un semplice accenno all’umiliazione subita dalla bandiera.

Constatato il manifesto disinteresse dell’U.E. per le sorti della sua – e nostra – bandiera, la Consulta ha perciò deciso di proteggerla e tenerla in custodia.

Tutti gli aggiornamenti sul sito ufficiale della CarovanaXlaGiustizia.

16/17 settembre Albania

Lunedì 18 settembre

· ore 11.00 raccolta firme al carcere di Taranto (514)

· ore 18.30 Tavolo – Evento organizzato dalla Camera Penale a Taranto

Martedì 19 settembre

· ore 09.00 Tavolo raccolta firme al Tribunale Civile, Via Brenta – Lecce

· ore 10.00 raccolta firme al carcere di Borgo San Nicola Lecce (937)

· ore 16.30 Trasmissione Specialea Telerama organizzato da Paolo Pagliaro a Lecce

Sheyla Bobba

Classe 1978. Qualche titolo pubblicato qua e là parlando di questo e di quello. Inizio a lavorare con le parole quando ho 15 anni, in una redazione di un quotidiano locale: battevo i necrologi. Poi me li fecero scrivere. Ho scritto per la carta e poi mi sono innamorata del web writing. Ho costruito il mio primo (orribile) sito nel 2002, un .tk Nel 2012, dopo svariata acqua sotto i ponti e tante esperienze diverse ho fondato SenzaBarcode.it organo dell'omonima associazione. Gli obbiettivi principali sono: il diritto di tutti a fare informazione (ne consegue il dovere di tutti di informarsi) e il diritto alla conoscenza. Insomma, cosette. Nel 2019 (dopo 4 anni che ci rimuginavo, studiavo e prendevo coraggio) apro la webradio di SenzaBarcode: grazie a una meravigliosa squadra che credo mi trovi simpatica perchè proprio non mi molla. Il 2020 è l'anno della webradio, mi assorbe completamente (e io mi faccio assorbire per superare un anno a dir poco devastante). Tantissimi podcast, X numero di dirette e interviste, insomma l'esplosione. A gennaio 2021 grandi manovre per l'hosting: la webradio si sposta da una piattaforma esterna all'interno: i numeri salgono e salgono. A febbraio 2021 compilo questa biografia. Antipatica per vocazione. Innamorata di mio marito. Uno dei complimenti che preferisco è "sei tutta tuo padre". www.senzabarcode.it - www.associazione.senzabarcode.it - www.webradio.senzabarcode.it

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: