I simulatori di Borsa: strumenti per imparare a investire in azioni

La Borsa già da qualche anno non è più quel mondo ‘a numero chiuso’ arroccato in se stesso e al quale è possibile l’accesso solo agli esperti del settore ed addetti ai lavori.

Merito della rete, oggi quello azionario è un universo che ha aperto le proprie porte a tutti gli investitori, anche quelli meno avvezzi a questi meccanismi. Le piattaforme di trading online sono nate appositamente per consentire di investire da soli, in piena autonomia, semplicemente accendendo il proprio pc. E negli ultimi anni all’interno di queste realtà si sono sviluppati una serie di strumenti paralleli che danno anche a forme l’utente e lo fanno in modo diretto.

Cosa vuol dire?

Non si sta parlando di materiale informativo tramite il quale l’utente può studiare e formarsi sul tema (il che è comunque un aspetto fondamentale). Qui ci si riferisce a un qualcosa di più diretto e immediato per andare a imparare direttamente sul campo il meccanismo degli investimenti: questi nuovi strumenti sono noti come simulatori per investire in Borsa.

Un modo per iniziare a puntare sul mercato delle azioni senza praticamente rischiare nulla in quanto non si vanno a utilizzare soldi reali. In sostanza chi inizia a subire il fascino di questo mondo, e non sono in pochi, può, tramite una delle tante piattaforme di trading online che offra la possibilità, andare ad approcciarsi alle azioni con un simulatore di investimento in Borsa. Come il termine stesso ci suggerisce infatti, si parla di uno strumento che va a ‘simulare’ il meccanismo della Borsa ma in modalità non reale, quindi senza investire soldi veri e propri così da consentire all’utente novizio (per la verità i simulatori vengono utilizzati anche da investitori esperti) di iniziare a muoversi sui mercati capendone le dinamiche e carpendone i segreti.

Ormai sul web si trovano anche tanti simulatori gratuiti per iniziare a fare pratica. Perché alla fine di questo si tratta: allenarsi

Un tempo c’era chi investiva in Borsa per conto nostro, solitamente una banca o un promotore finanziario. Oggi è possibile fare tutto in autonomia, grazie al web, solo che è bene farlo con conoscenza reale e cognizione di causa. E allora la formazione diventa un’arma imprescindibile.

Utilizzare un simulatore di Borsa vuol dire sottoporsi, per un periodo di tempo che sia breve o meno breve, a una fase di formazione e sperimentazione ma direttamente sul campo. Virtuale nel senso di portata a termine tramite internet ma non nell’accezione di aleatorio; si tratta di uno strumento molto concreto e utile tramite il quale chiunque può iniziare a conoscere il mercato delle azioni; sperimentarlo direttamente sul campo senza soldi veri (quindi senza la possibilità di guadagnare ma senza neanche il rischio di perdere); e capire se questo strumento è adatto a noi.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: