Sicilia, fra stupore e tradizione. Mare, sole, cultura…

Sicilia, prima isola italiana per estensione, custode di leggende, innovazione e tradizioni, sapori e profumi. L’antica Trinacria, la terra dei tre promontori, è pronta ad incantare.

La leggenda narra che Sicilia era una bellissima principessa libanese, vittima di una maledizione, che dovette abbandonare la sua terra natia al compimento del suo quindicesimo anno. Accadde quindi che i genitori, seguendo l’avvertimenti dell’Oracolo, affidarono la giovane al mare. Dopo tre mesi di navigazione in balia delle onde, il fato volle farla approdare su una  meravigliosa isola, circondata da fiori e frutti. Ben presto la gioia della principessa Sicilia divenne disperazione, la solitudine sembrava il suo destino, ma improvvisamente ecco arrivare un giovane. È il solo sopravvissuto allo sterminio della peste. E nacque l’amore.

La parola Sicilia deriva dall’unione di due termini antichi Sik ed Elia, il fico e l’ulivo, i simboli della fertilità

La Sicilia è tradizioni gastronomiche e folcloristiche, eventi culturali e mostre straordinarie. Mare cristallino e natura straordinaria. Una vacanza in questa isola soddisfa le esigenze di tutti, indicata per una famiglia o una giovane coppia, una comitiva e chiunque sia alla ricerca relax e divertimento.

Agrigento, Messina, Ragusa senza perdere la straordinaria Lampedusa, Palermo e Trapani. Per orientarsi e non perdere il meglio è sempre consigliabile affidarsi a degli esperti: le offerte Alpitour soddisfano certamente anche le richieste più esigenti.

Tour gastronomici tra cannoli e olive, visite all’Etna, ai Giardini-Naxos e a Selinunte  il Parco archeologico più grande d’Europa. Spiagge bianchissime e La Valle dei Templi, il Museo Archeologico Regionale e i monti Nebrodi a picco su un mare trasparente e ricco di fauna.

Sicilia da scoprire ed amare

Non fatevi scappare il gelato di  ricotta di pecora nell’agrigentino e la visita del panorama di Enna, il capoluogo più alto d’Italia. Il fascino incantato di Taormina vi travolgerà, esattamente come capitò a Goethe che nell’800 ne decantò le bellezze nel suo libro Viaggio in Italia.

Esplorate, amate e assaporate la Sicilia, concedetevi questo regalo!

Sheyla Bobba

Classe 1978. Qualche titolo pubblicato qua e là parlando di questo e di quello. Inizio a lavorare con le parole quando ho 15 anni, in una redazione di un quotidiano locale: battevo i necrologi. Poi me li fecero scrivere. Ho scritto per la carta e poi mi sono innamorata del web writing. Ho costruito il mio primo (orribile) sito nel 2002, un .tk Nel 2012, dopo svariata acqua sotto i ponti e tante esperienze diverse ho fondato SenzaBarcode.it organo dell'omonima associazione. Gli obbiettivi principali sono: il diritto di tutti a fare informazione (ne consegue il dovere di tutti di informarsi) e il diritto alla conoscenza. Insomma, cosette. Nel 2019 (dopo 4 anni che ci rimuginavo, studiavo e prendevo coraggio) apro la webradio di SenzaBarcode: grazie a una meravigliosa squadra che credo mi trovi simpatica perchè proprio non mi molla. Il 2020 è l'anno della webradio, mi assorbe completamente (e io mi faccio assorbire per superare un anno a dir poco devastante). Tantissimi podcast, X numero di dirette e interviste, insomma l'esplosione. A gennaio 2021 grandi manovre per l'hosting: la webradio si sposta da una piattaforma esterna all'interno: i numeri salgono e salgono. A febbraio 2021 compilo questa biografia. Antipatica per vocazione. Innamorata di mio marito. Uno dei complimenti che preferisco è "sei tutta tuo padre". www.senzabarcode.it - www.associazione.senzabarcode.it - www.webradio.senzabarcode.it

Un pensiero su “Sicilia, fra stupore e tradizione. Mare, sole, cultura…

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: