Memoria storica e Corta prorogata al 1 settembre

Prorogata al 1 settembre la scadenza per la consegne delle opere partecipanti a “Memoria Corta” il concorso di cortometraggi dedicati alle tematiche della memoria storica e contemporanea italiana giunto alla sua seconda edizione.

Il concorso è dedicato al tema della memoria storica, intesa non solo come narrazione di eventi lontani nel tempo, ma anche come evocazione di fatti e storie recenti della società italiana.

L’intento è quello di raccontare, attraverso la forma del cortometraggio, la Storia del nostro paese, ma anche storie di persone che hanno contribuito alla crescita morale e civile della nazione. Sono ammessi diversi generi: fiction, documentario, intervista, docu-fiction, reportage, memoire, video-arte. Il concorso è aperto a tutti, singoli individui e gruppi, purché maggiorenni. Le opere selezionate saranno proiettate nel corso della II edizione del Festival di cortometraggi dedicato alle tematiche della memoria storica e contemporanea italiana che si svolgerà presso la Casa della Memoria e della Storia.

Le opere selezionate saranno proiettate anche presso il Nuovo Cinema Aquila. La data di scadenza del bando di concorso, inizialmente fissata il 3 giugno 2014, è stata prorogata al 1 settembre 2014.

In virtù di tale proroga è consentito, anche a coloro che hanno già consegnato le opere, di proporre nuove versioni. L’iniziativa è promossa dall’Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica di Roma Capitale – Dipartimento Cultura.

Qui è possibile scaricare il bando 

Sheyla Bobba

Classe 1978. È presidente dell’associazione SenzaBarcode, direttore e blogger dell’omonimo sito che si occupa di informazione su Roma. È docente di Academy SenzaBarcode e si occupa di web writing e comunicazione.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: