Maccheroni gratinati – La ricetta del mercoledì

La ricetta salata di questa settimana, sono i maccheroni gratinati. Un piatto facile e veloce, adatto anche alle meno esperte, che potranno fare un figurone senza troppo impegno

Ingredienti per i maccheroni gratinati – per 4 persone –

Sale grosso

2cucchiai di olio d’oliva

300 g di maccheroni

100 g di champignon

100 g di pancetta affumicata

Pepe

25 g di burro + 25 g per la teglia

3 cucchiai abbondanti di panna da cucina

1 pizzico di basilico tritato

75 g di parmigiano grattugiato

E ora prepariamo insieme i maccheroni gratinati

In una casseruola fate bollire dell’acqua con il sale grosso e 1 cucchiaio di olio d’oliva. Buttate la pasta e fatela cuocere al dente.

Nel frattempo pulite e affettate gli champignon e iniziate a preriscaldare il fono a 200 gradi.

Mettete un cucchiaio di olio in una padella e una volta caldo, fate rosolare la pancetta per 5 minuti. Non appena  acquisterà un invitante colore dorato, toglietela dalla padella.

Affinché i nostri maccheroni gratinati acquistino un sapore irresistibile, nella stessa padella in cui avete fatto dorare la pancetta, fare rosolare gli champignon per 5 minuti e pepateli leggermente.

Scolate i maccheroni e poneteli in una teglia per gratin,precedentemente imburrata.

I nostri maccheroni gratinati sono quasi pronti, manca lo sprint finale…

Nella teglia con la pasta, aggiungete il burro, la panna e il basilico tritato, mescolate delicatamente e completate con la pancetta e gli champignon ” a cascata”.

Mescolate nuovamente per distribuire bene gli ingredienti e cospargete con il parmigiano grattugiato.

Fate cuocere in forno per 20-25 minuti ,finché la pasta sarà dorata uniformemente.

 A questo punto i nostri maccheroni gratinati sono pronti…

Non vi resta altro che mangiarli!

Buon appetito

Marika Massara

Nata e cresciuta in provincia di Milano, emigrata in Calabria, adottata da Roma, non posso che definirmi italiana. Amo la mia Calabria, il mare d'inverno e il Rock. Da sempre attenta alla politica (più che ai politici), non posso che definirmi assolutamente di sinistra. Segni particolari: Milanista sfegatata.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: