Federica Mogherini. Ministro Affari Esteri

Chi è Federica Mogherini, Ministro degli Esteri. Scheda informativa.

Nata il 16 giugno 1973 a Roma, diplomata al Liceo Classico Lucrezio Caro nel 1991, laureata alla Sapienza nel 1998 col massimo dei voti su una tesi sul rapporto tra religione e politica nell’Islam, sposata con due figlie, Federica Mogherini è deputata del PD dal 2008. Già Presidente della Delegazione italiana all’Assemblea Parlamentare della Nato e membro della Commissione Esteri e della Commissione Difesa della Camera, Federica Mogherini è adesso Ministro degli Affari Esteri del neo-governo Renzi.

Un nome e un volto determinato, adatto al ruolo che oggi ricopre, il Ministro Mogherini, terza donna alla guida della Farnesina dopo Susanna Agnelli e l’uscente Emma Bonino, si insedia al governo con un passato di tutto rispetto alle spalle. Responsabile Europa e Affari Internazionali della Segreteria Nazionale del Partito Democratico, precedentemente tra le file dei Democratici di Sinistra (DS) è stata per i DS: responsabile delle Relazioni  Internazionali in contatti particolari con i Democratici americani, il PSE, il Forum Sociale Mondiale ed Europeo e i movimenti per la pace.

Il percorso e la carriera politica che hanno portato Federica Mogherini a diventare Ministro degli Esteri ha inizio negli anni della sua prima gioventù. Militante nella sezione giovani dei DS (Sinistra Giovanile) è stata: vicepresidente dello European Youth Forum e della Ecosy, membro della Segreteria del Forum della Gioventù della FAO, responsabile Università e poi Esteri della Sinistra giovanile. Inoltre, come si legge nel suo blog personale:

negli anni ’90 ho seguito, da volontaria Arci, le campagne nazionali ed europee contro il razzismo e la xenofobia (“Nero e non solo!” e “All different, all equal” del Consiglio d’Europa). In quegli stessi anni, dopo la maturità classica e qualche lavoretto da call center, mi sono laureata con lode in Scienze Politiche, con una tesi sull’Islam politico fatta durante l’Erasmus all’Istitut de Recherche e d’Etudes sur le Monde Arabe et la Méditerranée (IREMAM) di Aix-en-Provence, in Francia. Parlo correntemente inglese e francese, e solo un po’ lo spagnolo. Amo viaggiare (ovunque, sempre e in ogni modo), leggere (romanzi, preferibilmente gialli) e passare tempo con la mia famiglia e le persone che amo.

federica_moreghiniLe sfide del governo più giovane e più donna della Repubblica Italiana sono innumerevoli. Il Ministero degli Esteri e Federica Mogherini dovranno affrontare una fase internazionale delicata per il rapporto con i nostri alleati. Da una parte un’Unione Europea che dà segni di debolezza per quanto riguarda la coesione interna, dall’altra gli USA che bussano alle nostre porte esigendo il rispetto di patti e accordi sotto accusa dai parlamentari e scomodi da diversi punti di vista, da ogni lato le questioni riguardanti le migrazioni e i rifugiati politici, mentre molti delle nazioni nostre vicine di sponda vivono stati di agitazione istituzionale. Non da ultimo il delicato compito della Farnesina di proteggere i diritti dei cittadini italiani all’estero, in primo piano la vicenda caso-internazionale dei nostri due Marò imputati di omicidio in India. E il Ministro Federica Mogherini sceglie di rimboccarsi le maniche e rifiuta di perdere tempo dietro a rossetti, belletti e fashion trend, per questo bocciata da Vanity Fair.

Cristina Di Pietro

Classe 1986. Laurea Magistrale in Lettere conseguita con il massimo della dignità. Citazione preferita: "se comprendere è impossibile conoscere è necessario" (P. Levi).

2 pensieri riguardo “Federica Mogherini. Ministro Affari Esteri

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: