Soufflé e Soffiato d’avena. Ricetta per tutti

L’avena può essere definita un medicinale naturale. Fa bene a bambini e ad anziani. Può essere usata anche dai diabetici perché è uno dei cereali che contiene meno zuccheri.

AvenaÈ ricchissima di minerali e quindi utile alle mamme che stanno allattando. E’ ottima anche per chi ha bisogno di mettere su qualche chilo. Ecco perciò un gustoso soufflé al formaggio e un delicatissimo soffiato d’avena.

Soufflé al formaggio

Ingredienti per quattro persone: 50 g di crema d’avena, 30 g di crema di frumento, 1 l e 1/4 di latte 1 cucchiaino di lievito, quattro uova, 100 g di groviera, 100 g di fontina, 50 g di parmigiano grattugiato, pangrattato, timo, burro, sale, pepe.

Preparazione: mescolate insieme la crema di avena e di frumento. Stemperatele nel latte freddo e, continuando a mescolare con il cucchiaio di legno, fate prendere ebollizione. Fate intiepidire la crema, incorporate tre tuorli d’uovo, il groviera e la fontina tagliate finemente e il parmigiano grattugiato. Unite infine i quattro albumi montati a neve ferma, salate, pepate e profumate con un po’ di timo tritato. Versate il composto in uno stampo da soufflé abbondantemente unto di burro e cosparso di pangrattato. Cuocete in forno caldo per cinque minuti, quindi abbassate la temperatura e proseguite la cottura per altri 30 minuti. Servite subito il soufflé, per evitare che si sgonfi. Calorie per porzione: 550 circa

Soffiato d’avena

Ingredienti per quattro persone: hg 1 di avena, un cucchiaio di farina integrale da dolci, 3/4 di litro di latte, 50 g di zucchero, un tuorlo d’uovo, un pizzico di vaniglia, due cucchiai di pinoli, un limone, un cucchiaio di lievito. Preparazione: stemperate nel latte freddo l’avena. Aggiungete i pinoli pestati nel mortaio, la scorza di limone grattugiato, la vaniglia. Continuando a mescolare con un cucchiaio di legno, cuocete per 10 minuti su fuoco medio. In una ciotola sbattete l’uovo con lo zucchero, unite un cucchiaino di succo di limone, il rum, il lievito. Unite il composto alla crema appena tolta dal fuoco, mescolando bene. Versatelo in uno stampo da budino e cuocete in forno a 180° per 20 25 minuti. Calorie per porzione: 480 circa

“Tutti i diritti riservati. Non è consentito copiare, modificare o utilizzare altrove questo articolo, né per scopi commerciali né per la trasmissione a terzi senza la nostra previa autorizzazione. E’ possibile copiare le prime 5/10 righe del testo indicando fonte (con link attivo) e autore dell’articolo. Mandare una mail a [email protected] indicando dove è stato condiviso il pezzo.”

Sheyla Bobba

Classe 1978. È presidente dell’associazione SenzaBarcode, direttore e blogger dell’omonimo sito che si occupa di informazione su Roma. È docente di Academy SenzaBarcode e si occupa di web writing e comunicazione.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: