La cooperativa Lazzarelle e il nuovo bistrot - SenzaBarcode, info e cultura

La cooperativa Lazzarelle e il nuovo bistrot

Dal 2010 nella casa circondariale femminile di Pozzuoli la cooperativa Lazzarelle si dedica alla produzione di caffè di ottima qualità, in vendita in varie città italiane e anche di tè, infusi e tisane.

Parliamo nuovamente di economia carceraria e di progetti che promuovano il reinserimento sociale e lavorativo dei detenuti. Oltre ai punti vendita ora c’è anche un punto ristoro dove si potranno gustare i prodotti realizzati grazie a questa cooperativa, a Napoli, città in cui il caffè è considerato un vero e proprio simbolo. Se volete saperne di più sulla tradizione del caffè in questa città e dei luoghi in cui gustarlo, vi invito a leggere il mio articolo su CandyValentino.it.

Imma Carpiniello e la storia di Lazzarelle

Stando ai dati più recenti forniti dal Dipartimento dell’Amministrazione Pentenziaria, l’occupazione lavorativa in carcere attraverso progetti di produzione come quello legato alla torrefazione riduce del 85% la probabilità di recidiva degli ex detenuti.

Nella casa circondariale femminile di Pozzuoli sono state coinvolte, fino ad ora, 55 donne nel progetto Lazzarelle e di queste solo 6 sono rientrate in percorsi criminali dopo aver terminato di scontare la pena. La convinzione di questa cooperativa è che l’istituto penitenziario non debba essere un luogo oscuro e dimenticato ma un posto dove le donne possano essere protagoniste del loro cambiamento.

La Cooperativa Lazzarelle si trova in particolare in un’area geografica fortemente svantaggiata dal punto di vista socioeconomico, dove le donne hanno maggior difficoltà a trovare lavoro.

A Il gusto con Candy Valentino, sulla Webradio SenzaBarcode potete ascoltare l’intervista a Imma Carpiniello della cooperativa Lazzarelle.

Candy Valentino

Dopo una lunga esperienza iniziata nel 2005 come addetto stampa e giornalista, in particolar modo come critico teatrale e musicale per quotidiani, riviste digitali e magazine online, inizia l’attività di blogger nel 2017 con CandyValentino.it. Mentre partecipa a press tour, blogger tour e viaggia in autonomia, racconta nei suoi articoli, video e post su Instagram (@candy_valentino) le regioni d’Italia e le loro due eccellenze, riconosciute in tutto il mondo: l’enogastronomia e la moda.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: