Lele Spedicato colpito da emorragia cerebrale

Ore di ansia per il chitarrista dei Negramaro, Lele Spedicato, 38 anni, che si è sentito male questa mattina nel giardino della sua casa, nel Salento.

Sono ore di preoccupazione quelle che stanno affrontando la famiglia, gli amici e i tanti fan di Lele Spedicato, 38 anni, chitarrista dei Negramaro. Il musicista è stato ricoverato nell’ospedale Vito Fazi di Lecce, questa mattina. Dalle prime indiscrezioni sembra che la causa del malore che l’ha colpito sia un’emorragia cerebrale. Lele Spedicato si sarebbe sentito male stamattina, nel giardino della sua casa nel Salento. A trovarlo vicino alla piscina, privo di sensi, è stata la moglie Clio. La donna, in attesa del loro bambino, ha allertato immediatamente i soccorsi.

Lele Spedicato avrebbe ripreso per un attimo conoscenza, a quanto pare lamentando un forte mal di testa, prima di perdere nuovamente i sensi. Trasportato in ospedale dal personale del 118 al pronto soccorso del Vito Fazi, i primi esami a cui il chitarrista è stato sottoposto, hanno riscontrato un’emorragia cerebrale in corso. Sembrerebbe che il musicista debba subire un intervento chirurgico, ma attualmente non si troverebbe in pericolo si vita.

 

Giuseppina Gazzella

Classe 1984, marchigiana di nascita, cittadina del mondo per natura. Scrive e canta con la consapevolezza, la voglia e la pretesa di fare meglio ogni giorno, e di crescere sempre, perché sentirsi arrivati equivale all’essere morti.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: