Municipio XIII “Su residence Bastogi basta degrado e liquami”

Fabrizio Santori, Marco Giovagnorio e Davide Stinga. Municipio XIII, residence Bastogi ” rischio sanitario dovuto dalla convivenza forzata con le acque nere”.

“Dopo mesi di segnalazioni, denunce e atti ufficiali che abbiamo depositato nelle sedi competenti, finalmente con soddisfazione possiamo dire che l’amministrazione comunale ha compreso l’urgenza degli interventi e la tanto agognata bonifica del residence Bastogi. Oggi, solo a seguito del reportage di denuncia dei media locali che hanno messo alle corde il Municipio XIII e il Campidoglio, sono all’opera sia l’Ama sia il Dipartimento Lavori pubblici di Roma Capitale, per avviare il ripristino della situazione di decoro lì dove a lungo è stato il degrado a farla da padrone”.

È quanto dichiarano Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio, Marco Giovagnorio, capogruppo Fdi in Municipio XIII e Davide Stinga, consigliere di centrodestra del Municipio XIII.

In merito ai gravi disagi registrati in questa zona di Torrevecchia, causati dalle perdite d’acqua delle fognature che da tempo allagano i garage di Bastogi costringendo gli abitanti a convivere con i liquami e con le possibili diffusioni di malattie infettive. “Fino ad oggi i cittadini hanno convissuto con il rischio sanitario dovuto dalla convivenza forzata con le acque nere, attrezzandosi alla bene e meglio per evitare che le perdite idriche intaccassero le fondamenta del residence, con pericolo per la tenuta della struttura – proseguono i consiglieri -. Oggi registriamo finalmente un intervento per la messa in sicurezza igienica e statica del residence. Sono finalmente state superate le assurde negligenze politiche della presidente grillina del Municipio XIII Giuseppina Castagnetta, competente territorialmente, che ha cercato di scaricare le responsabilità di questi interventi sul dipartimento Simu e sul Campidoglio, come se non fossero la stessa cosa.

Ovviamente, sul diritto dei residenti di Bastogi a vivere nel decoro non abbasseremo la guardia, e saremo al loro fianco per garantire che la bonifica venga realmente eseguita e in tempi brevi e affinché venga rispettato il loro diritto al decoro”.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: