Fiera di Roma, #unitisivince! Idee per rilanciare la Capitale

Incontro alla Fiera di Roma, una meeting industry con idee, progetti per lo sviluppo e proposte per scalare le classifiche del turismo congressuale.

Venerdì 27 maggio alla Nuova Fiera di Roma si è tenuto il secondo incontro sulla tematica dei Congressi a Roma, per desiderio del nuovo Amministratore Unico, Piero Piccinetti, e di imprenditori ed esponenti politici dei Municipi coinvolti. Erano presenti tra gli altri Enzo Tognetti, Project manager ESC Fiera di Roma; Stefano Michelato, Assessore alla pianificazione e attuazione urbanistica e alle politiche della mobilità del Municipio IX; Onorio Rebecchini, Consigliere Federalberghi Roma; Federica Iudicello, Responsabile marketing Federalberghi Roma; Flaminia Santarelli, Dirigente area promozione e commercializzazione, Agenzia Regionale del Turismo, Regione Lazio; Plinio Malucchi, direttore Eur S.p.A.; Valter Vomiero, Presidente Commercity – Consorzio Icigest; Renato Brunetti, presidente Unidata spa; Fabrizio Mossino, Assessore alle Politiche culturali, al Bilancio e ai Fondi europei del Municipio Roma XI; Enrica Bagnolini, Responsabile Servizio Internazionalizzazione Lazio Innova; Paolo Novi, Comitato esecutivo Federcongressi & Eventi; Maurizio Piccinetti, Presidente Associazione Per Formare; Luca Menenti, ufficio spazio Europa Municipio IX.

Questa sinergia di forze, capacità e conoscenze eterogenee è il risultato di una volontà comune: presentare Roma al mondo, aprire al turismo congressuale e dare a Fiera di Roma il posto che merita tra le Fiere del mondo. Roma merita una Fiera adeguata e perché non manca proprio nulla, da parte del personale, imprenditori e indotto. Non mancano le idee illustrate da Pietro Piccinetti e squadra, durante la presentazione dei 4 prestigiosi appuntamenti che Fiera di Roma è già in grado di offrire tra il 2016 e 2017.

Manca solo una sensibilità della politica e delle amministrazioni

Il primo e illustre di questi appuntamenti è decisamente ambizioso, oltre ad una grande opportunità per la città di Roma; ESC, il più grande congresso medico in Europa e il terzo nel mondo, sarà un banco di prova Fiera di Romafondamentale per Fiera di Roma e per la Capitale che, dal 27 al 31 agosto, si troverà ad ospitare 35mila delegati. I lavori comprenderanno 500 sessioni; 150 argomenti scientifici; 10mila abstract, per un’entrata che supera i 200mln di euro, senza dimenticare che tutto il mondo giornalistico scientifico punterà i riflettori sui padiglioni romani.

Pietro Piccinetti, le istituzioni e tutti i principali attori della cosiddetta meeting industry, si sono così riuniti per stringere un patto che porti Roma a scalare le classifiche del turismo congressuale fino a raggiungere un posto degno della Capitale, mettendo  sul tavolo  proposte per riqualificare l’area limitrofa colpita da una incuria e da degrado, comprendere debolezze e punti di forza dell’indotto, provvedere al miglioramento dei mezzi di trasporto che a fatica collegano Roma con la Fiera e, nel contempo, creare più collegamenti per accedere alla struttura come ad esempio l’utilizzo del treno Leonardo che dalla stazione Termini arriva all’eroporto Leonardo Da Vinci, inspiegabilmente senza sosta alla Fiera di Roma.

Già stabilita la data dei prossimi incontri dove, tra gli altri, saranno nuovamente invitati Aeroporti di Roma, Ferrovie dello Stato e il Comune di Roma Capitale.

È stata sollevata anche la proposta di creare un consorzio utile a fronteggiare il disinteresse delle istituzioni e usufruire di sgravi fiscali che possano alleggerire le spese, a volte totalmente ingiustificate, e permettere così un investimento di risorse mirato alla riqualificazione dell’area adiacente alla nuova fiera di Roma.

Particolarmente interessanti le proposte nate dall’unione di queste realtà, le volontà e la determinazione lasciano intravedere un spiraglio che sta, probabilmente, al di sopra della politica; è la cultura e la voglia di riscattarsi!

[youtube]https://youtu.be/hULZX_1lf4U[/youtube]

Sheyla Bobba

Classe 1978. È presidente dell’associazione SenzaBarcode, direttore e blogger dell’omonimo sito che si occupa di informazione su Roma. È docente di Academy SenzaBarcode e si occupa di web writing e comunicazione.

Un pensiero riguardo “Fiera di Roma, #unitisivince! Idee per rilanciare la Capitale

  • 1 Giugno 2016 in 10:38
    Permalink

    E’ una imperdibile occasione, da non sciupare, per tutti gli operatori culturali e artigiani della Città eterna che avranno la possibilità di far conoscere al mondo la loro offerta. Mi auguro che venga proposto un vero e proprio programma ad hoc da presentare ai congressisti, oltre alla attivazione dei collegamenti logistici necessari.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: