ACI Roma, Corso di guida sicura e parentopoli

ACI Roma lancia un corso di guida sicura in pista per Rifugiati. Il M5S Roma dichiara delle perplessità.

“Un’iniziativa lodevole quella di favorire attraverso il conseguimento della patente l’inserimento lavorativo dei rifugiati – afferma Frongia – ma nel corso dell’analisi ho scoperto che vengono organizzati anche corsi di guida sicura, ovvero dei corsi professionali in pista per chi la patente già l’ha conseguita. È solo quest’ ultimo aspetto che lascia qualche perplessità. Credo ci siano altre priorità”.

Partendo dal tema dei rifugiati e da alcuni lavori della Commissione Spending Review e del Gruppo capitolino M5S, il consigliere Daniele Frongia, seguendo un approccio di social network analysis, ha messo in relazione il legame tra ACI Roma, (ente pubblico) la controllata ACINSERVICE srl e la ONLUS Prime Italia. Il legame è il progetto Aci per il Sociale e il supporto per la promozione delle attività della Onlus Prime Italia. Infatti, ACINSERVICE, come da disciplinare allegato al contratto di servizio con ACI Roma, a supporto dell’attività istituzionale dell’ Ente,  assicura ai rifugiati politici n. 10 quote gratuite e n.50  a costo agevolato per l’iscrizione al corso di  pre scuola guida finalizzato a sostenere l’esame per il conseguimento della patente di guida. Il tutto è volto al reinserimento sociale di rifugiati politici, poiché la patente di guida è un requisito fondamentale per il reperimento di un impiego di lavoro. “Crediamo non sia funzionale a tale scopo che vengano  organizzati corsi specialistici in pista dai costi estremamente elevati”.

Ma vi è un ulteriore legame tra ACI Roma, ACINSERVICE che è la società editrice della rivista Settestrade e Prime Italia. ACINSERVICE fornisce, sempre da disciplinare, supporto all’attività di ACI Roma per la promozione delle attività di Prime Italia a sostegno dei rifugiati politici sui canali di comunicazione di ACI ovvero attraverso la rivista Settestrade.

E’ venuta alla luce una parentela molto stretta: il Presidente di ACI Roma è la madre della fondatrice di Prime Italia e di una redattrice di Settestrade.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: