Arte e Cultura

Sara Trevisan: oltre le frontiere della carriera

Sara Trevisan incarna la filosofia che collega crescita personale e professionale in un viaggio che attraversa diversi campi, tra cui filosofia, psicologia, marketing e selezione del personale.

La sua versatilità emerge nei ruoli di Operatrice del mercato del lavoro, Selezionatrice del personale, Formatrice, Lifestyle Coach e Scrittrice, riflettendo un approccio dinamico alla sua carriera. La presentazione della seconda edizione del suo manuale “Trova Lavoro Partendo da Te Stesso” SBS Edizioni a Palazzo Valentini il 30 novembre 2023 rappresenta un passo avanti nella sua missione di guidare gli altri verso il successo professionale.

La selezione di Sara Trevisan per Casa Sanremo Writers 2024 aggiunge un nuovo capitolo alla sua carriera eclettica.

Sara condivide le sue conoscenze come formatrice e contribuisce al mensile trentino UCT – Uomo, Città e Territorio. Il suo ruolo di Lifestyle Coach Metodo Ongaro riflette il suo impegno nel guidare gli altri verso il benessere, sia nella vita quotidiana che lavorativa. Con la riedizione del romanzo “Nuda Errante” SBS Edizioni e la pubblicazione della raccolta “Incubi di un Mostro” Argentodorato Editore , Sara espande la sua creatività in opere che spaziano dalla filosofia alla narrativa.

Sara Trevisan incarna l’approccio moderno alla carriera, dimostrando che la diversità di competenze è non solo possibile, ma un vantaggio. La sua dedizione alla crescita personale e professionale la rende una figura ispiratrice, contribuendo in modo significativo alla cultura e alla formazione.

Domande:

Sara, come sei riuscita a bilanciare la tua carriera eclettica che spazia dalla selezione del personale alla scrittura e al coaching?

Bella domanda! Risponderei di getto: tanta acidità di stomaco e tisana alla malva. La mia crescita professionale è stata come mettere insieme un puzzle senza conoscere il disegno iniziale; ogni tassello è stato aggiunto durante il percorso, collegandosi in modo organico a ciò che avevo recentemente acquisito attraverso studio o esperienza. Forse è proprio per questo che dall’esterno appare così eclettica.

È stato quindi un processo dinamico che ha richiesto flessibilità, moltissimo impegno e una gestione oculata del tempo. Poi, a un certo punto, quando le tessere iniziavano a essere abbastanza, ho finalmente notato che l’interesse per l’essere umano era sempre stato il filo conduttore delle mie attività. Nella selezione del personale, mi sono concentrata sulla comprensione delle persone e delle loro aspirazioni. Scrivendo, ho avuto l’opportunità di esplorare storie umane e con il coaching ho potuto tradurre questa comprensione in un supporto pratico per aiutare gli altri a raggiungere i propri obiettivi. La chiave è stata mantenere una mente aperta e abbracciare le sfide come opportunità di crescita. 

La tua recente selezione per Casa Sanremo Writers rappresenta un passo significativo nella tua carriera. Cosa significa per te questo riconoscimento?

Essere selezionata per Casa Sanremo Writers rappresenta per me un riconoscimento significativo e un’opportunità straordinaria. Significa avere la possibilità di condividere la mia voce e le mie storie su una piattaforma prestigiosa, aprendo nuove porte nel mondo della scrittura. È una conferma che il mio impegno e la mia passione per la scrittura stanno ricevendo un apprezzamento tangibile, e sono curiosa di vedere come questa esperienza influenzerà la mia crescita come scrittrice.

Oltre al tuo ruolo di operatrice del mercato del lavoro, sei anche una formatrice e lifestyle coach. Come integrare questi aspetti per raggiungere una crescita armoniosa sia nella vita professionale che personale?

Integrare questi ruoli è stato un processo organico basato sulla mia filosofia di vita. Ho sempre creduto che la crescita personale e professionale siano interconnesse e vadano avanti di pari passo. Come formatrice, applico principi di sviluppo personale nei miei corsi. Come lifestyle coach, incorporo elementi di auto-riflessione e obiettivi di carriera nei percorsi di coaching. Questo approccio integrato mira a supportare le persone in modo olistico, aiutandole a prosperare sia professionalmente che a livello personale.

Con l’uscita imminente della riedizione di “Nuda Errante” e la pubblicazione di “Incubi di un Mostro”, cosa puoi anticiparci riguardo a queste nuove opere?

Per quanto riguarda “Nuda errante” e “Incubi di un Mostro”, posso anticipare che entrambe le opere esplorano profondamente l’umano e il suo viaggio attraverso la vita, affrontando temi di vulnerabilità, crescita e resilienza. “Nuda Errante” offre uno sguardo intimo sulla relazione che ognuno di noi può coltivare con le proprie paure da una parte, e la relazione mente e cuore dall’altra; “Incubi di un Mostro”, invece, scava nel profondo di una persona che non legittima la sua esistenza nel mondo.

Entrambe le opere cercano di offrire al lettore una riflessione profonda sulla complessità dell’esistenza umana, con l’intenzione di dare un punto di vista sulla ricerca della libertà individuale.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

error: Condividi, non copiare!