Auto incidentate, dove venderle a Roma?

Esiste un modo per vendere la propria auto incidentata a Roma? la Capitale è una delle città più interessate al discorso di sinistri stradali: sono tanti gli incidenti che si registrano con cadenza quotidiana sulle sue strade.

Si parla ovviamente di incidenti che non vadano a riportare danni evidenti ai diretti interessati, fattore più importante, ma che riguardino soltanto la vettura.
Vettura che può comunque uscire, nella peggiore delle ipotesi, parzialmente se non completamente distrutta con la conseguenza diretta che non sarà più utile per marciare. Che fare in questi casi? Come si diceva, anche a Roma si sono fatti largo intermediari che si occupano di acquistare, direttamente dal proprietario, vetture che siano reduci da incidenti e per questo non più marcianti.

Il riferimento è ovviamente a veicoli che subiscano danni piuttosto evidenti a seguito di un incidente, tali da costringere il proprietario a dover affrontare lavori evidenti, che spesso eccedono anche il valore della vettura stessa. Ecco, in questi casi conviene provare a vendere monetizzando qualcosa; anche perché se la vettura non è più funzionante e riporta danni eccessivi, il rischio è quello di dover valutare la rottamazione, che ha spese a carico del proprietario.

I compro auto incidentata a Roma

Il primo step è quello di rivolgersi ad un servizio di compro auto incidentata a Roma. Oggi il mercato, come si diceva, è piuttosto denso di realtà di questo tipo, l’unica accortezza che si dovrebbe seguire è quella di optare per un intermediario affidabile sotto tutti i punti di vista.

Prediligere quindi operatori che abbiano un sito, una sede fisica, magari una partita iva italiana: in sostanza soggetti che possano essere rintracciabili e la cui reputazione possa essere controllate, online o anche con una visura. Questo perché il mercato è pieno anche di intermediari che non hanno alcuna posizione aperta e che si ‘improvvisano’, spesso, acquistando auto da privati andando a pagare in contanti.

Un fattore che ovviamente alletta molto il proprietario dell’auto, ma che spesso nasconde molte insidie legate tanto alla sicurezza quanto alla legalità dell’operazione che si va a mettere in piedi. E allora per stare sicuri il consiglio è quello di fare massima attenzione quando si sceglie di rivolgersi ad un servizio di ritiro auto sinistrate a Roma.

Se si opera con accortezza si potrà trarre il lato positivo della situazione: ovvero, riuscire a liberarsi della propria vettura incidentata, che sul mercato ordinario non avrebbe più alcun valore e non troverebbe interessati, andando a monetizzare comunque qualcosa.

Foto di Hands off my tags! Michael Gaida da Pixabay

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: