Europei di calcio, dove seguire l’Italia

Una manifestazione attesa 1 anni, visto che si sarebbe dovuta svolgere la scorsa estate, 2020, e che a causa del Covid è stata rimandata di 12 mesi.

Quando si parla di europei gli appassionati di calcio si mettono in allerta, una kermesse continentale che vede le squadre nazionali d’Europa contendersi il prestigioso trofeo. Si gioca ogni 4 anni, in questo caso ne sono passati 5 dall’ultima edizione, quella del 2016. Euro 2020 non ha voluto cambiare nome, pur disputandosi nel 2021. Il torneo è partito come sempre tra la massima attenzione degli amanti di calcio. a contenderselo, le solite squadre: Francia, Germania, Spagna, Inghilterra, Italia, Portogallo, Olanda in aggiunta alle quali ci sono poi le sorprese che, ad ogni manifestazione, saltano fuori.

L’europeo di calcio in tv

In tutto 24 squadre divise in 6 gironi: un piatto molto ricco che vede ogni giorno diversi match che si disputano. Un toccasana per gli amanti del calcio, oltre che una manifestazione che riconcilia con questo sport visto che finalmente si iniziano a rivedere gli stadi pieni, seppur solo in parte.

Ed Euro 2020 sta avendo anche una copertura televisiva importante per consentire di essere sempre aggiornati su tutti i match: ogni giorno diverse partite, come si diceva, al punto che anche essere informati sul calendario diventa complesso. È possibile scoprire le partite di oggi, giorno per giorno, per andare poi a capire quali saranno trasmesse su Sky (che ha l’esclusiva) e quali invece sulla Rai (che manda in onda una selezione, non tutte).

Le partite degli Azzurri

In particolare, informazione che interesse gli appassionati italiani di calcio, le partite degli Azzurri saranno trasmesse sia dalla Rai che da Sky. Una manifestazione che durerà 1 mese esatto per una programmazione distribuita in 21 giorni differenti. Sono 3 le fasce orarie scelte per le pertite in programma: alle 15, alle 18 ed alle 21.

Un totale di 51 match di massimo interesse, tutte trasmesse sulla tv satellitare Sky (e 27 delle quali, compresi i match degli Azzurri, anche sulla Rai). Una kermesse attesa da 12 mesi che sta avendo il delicato ruolo di fungere da metronomo per il ritorno alla normalità, ai ritmi ordinari, con il calcio a farla da padrone e con gli stadi (semi) pieni.

La nazionale azzurra allenata da Roberto Mancini parte tra le favorite assieme alle altre solite note: si spera in un cammino emozionante che possa aiutare un ritorno alla normalità anche in termini di emozioni da vivere.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: