Cronaca

Facciamo Fundraising con Stefano Malfatti

Lo incontreremo il 2 marzo nell’ambito del Nonprofit day quando, Stefano Malfatti, in qualità di direttore dell’Associazione Festival del Fundraising, insieme a Valerio Melandri, direttore del Master di Forlì, aprirà i lavori. 

Stefano Malfatti è presidente dell’Associazione festival del Fundraising nonché membro di ASSIF e di AFP (Association Fundraising Professionals USA). Direttore Comunicazione e Raccolta Fondi presso l’Istituto Serafico di Assisi. Blogger ed educatore. Un grande appassionato del suo lavoro che reputa il più bello del mondo: il fundraiser.

Oggi, 1 marzo 2021, interviene al microfono di WebRadio SenzaBarcode per spiegarci  che cos’è realmente il fundraising: non si tratta semplicemente di raccolta di denaro?

“La prima domanda è la più difficile, spiegare il fundraising volendo restare su un piano puramente tecnico, si può immaginare, come definizione delle raccolta fondi, come un insieme di quelle attività che aiutano e permettono un’organizzazione no profit di trovare le risorse che le servono per compiere la mission che si è data”.

Come però accennato fundraising è molto di più e non riguarda solo le risorse di denaro e di beni, si parla anche di tempo messo a disposizione dell’organizzazione. Di tutte quelle disponibilità che si trovano intorno all’organizzazione stessa mentre cerca di coinvolgere altri nel raggiungimento di un obiettivo. 

Fundraising per ogni buona causa

Contrariamente a quanto si può pensare il fundraising, non è destinato solo alle grandi associazioni umanitarie, alle ONG o a progetti rivoluzionari, ma anche a piccole e medie associazioni che hanno un obiettivo che può coinvolgere una determinata comunità. Probabilmente una delle chiavi per il successo di una campagna di fundraising è proprio l’individuazione dei destinatari del messaggio e la corretta gestione del rapporto tra associazione e sostenitori.

Stefano Malfatti è un grande conoscitore della materia e nella sua carriera, compresi i lasciti testamentari di cui ci parla nell’intervista che trovate a fondo pagina, ha raccolto oltre 50 milioni di euro per le associazioni per le quali ha collaborato

Quando gli chiedo la prima regola d’oro per intraprendere una campagna di fundraising risponde: ” la prima regola secondo me è quella di essere molto attenti a valorizzare le relazioni che riusciamo costruire attorno, non a noi, ma alla causa che vogliamo promuovere…”

Leggi anche 4000 al Nonprofit day del 2 marzo

Consiglio, a tutti quelli che gestiscono un’associazione nonprofit o che vogliono avventurarsi in una campagna fundraising, di ascoltare attentamente il podcast, di partecipare al Nonprofit Day del 2 marzo, ma anche al Festival del Fundraising che si terrà dal 9 al 11 giugno.

Sarà un momento di scambio e di confronto, tra fundraiser e campagne che hanno avuto grande successo e quelle che sono fallite. Queste ultime insegneranno a riconoscere e non ripetere gli errori. Un momento per scoprire tanti fornitori che lavorano in questo settore. “È un appuntamento di gioia e di festa” sottolinea Stefano Malfatti. “… È la volontà di condivisione e relazione che ha fatto nascere, ormai da 13 anni, e svolgere un evento che è l’unico vero evento legato al mondo del fundraising e al mondo del nonprofit in Italia e in Europa…”.

Il podcast è disponibile dalle 11 del 1 marzo.

Stefano Malfatti risponde alla domanda cos’è il Fundraising?

Sheyla Bobba

Classe 1978. Appassionata di comunicazione e informazione fin da bambina. Non ha ancora 10 anni quando chiede una macchina da scrivere come regalo per il sogno di fare la giornalista. A 17 anni incontra un banchetto del Partito Radicale con militanti impegnati nella raccolta firme per l’abolizione dell’Ordine dei Giornalisti e decide che avrebbe fatto comunicazione e informazione, ma senza tesserino. Diventa Blogger e, dopo un po’ d’inchiostro e font, prende vita il magazine online SenzaBarcode.it Qualche tempo dopo voleva una voce e ha creato l’omonima WebRadio. Con SBS Comunicazione e SBS edizioni si occupa di promozione editoriale e pubblicazione. Antipatica per vocazione. Innamorata di suo marito. Uno dei complimenti che preferisce è “sei tutta tuo padre”.

2 pensieri riguardo “Facciamo Fundraising con Stefano Malfatti

Cosa ne pensi?

error: Condividi, non copiare!