Cronaca

Tipicamente Rieti è anche castagnaccio!

L’appuntamento con lo show cooking e lunedì 23 novembre alle 18.45. In diretta dalla pagina Facebook della Camera di Commercio di Rieti l’ultimo show cooking per preparare il castagnaccio.

Il progetto Tipicamente Rieti ideato dalla Camera di Commercio reatina in collaborazione con l’Azienda Speciale Centro Italia Rieti e cofinanziato da Unioncamere Lazio vi aspetta lunedì 23 novembre alle 18.45: quella con il grembiule viola sarò io! Basta collegarsi alla diretta della pagina Facebook della Camera di Commercio di Rieti. Lo scopo è far conoscere, o riscoprire, le eccellenze e sapori del territorio.

Dopo la gricia e l’amatriciana, la pasta con le lenticchie e i pizzicotti alla reatina, questa settimana giornalisti e blogger hanno ricevuto il kit contenente farina di castagne, noci, uva passa, l’olio Evo della Sabina, il rosmarino è una bottiglia di Mistral: l’operazione castagnaccio può avere inizio. Per WebRadio SenzaBarcode abbiamo sentito Sabina Petrucci, per il consorzio Sabina dop; l’azienda agricola Collaralli con Zinaida Bratan e Cristina Costanzi per Ianus il Genuino.

Sempre nelle pagine di Disputandum è possibile seguire la conversazione con Giancarlo Cipriano, Segretario generale della Camera di commercio di Rieti e conoscere le tante iniziative per valorizzare le aziende il territorio.

Una terra dura che con tanto lavoro e sacrificio regala prodotti di eccellenza per aziende agricole che rispettano i cicli della natura senza mai forzare con iniezioni chimiche. Tradizioni che si tramandano oralmente da generazioni e che fanno di questo piatto povero, il castagnaccio una prelibatezza tra le proposte dolciarie autunnali.

[spreaker type=player resource=”episode_id=42054264″ width=”100%” height=”200px” theme=”light” playlist=”false” playlist-continuous=”false” autoplay=”false” live-autoplay=”false” chapters-image=”true” episode-image-position=”right” hide-logo=”false” hide-likes=”false” hide-comments=”false” hide-sharing=”false” hide-download=”true”]

[spreaker type=player resource=”episode_id=42039386″ width=”100%” height=”200px” theme=”light” playlist=”false” playlist-continuous=”false” autoplay=”false” live-autoplay=”false” chapters-image=”true” episode-image-position=”right” hide-logo=”false” hide-likes=”false” hide-comments=”false” hide-sharing=”false” hide-download=”true”]

[spreaker type=player resource=”episode_id=42054370″ width=”100%” height=”200px” theme=”light” playlist=”false” playlist-continuous=”false” autoplay=”false” live-autoplay=”false” chapters-image=”true” episode-image-position=”right” hide-logo=”false” hide-likes=”false” hide-comments=”false” hide-sharing=”false” hide-download=”true”]

Sheyla Bobba

Classe 1978. Appassionata di comunicazione e informazione fin da bambina. Non ha ancora 10 anni quando chiede una macchina da scrivere come regalo per il sogno di fare la giornalista. A 17 anni incontra un banchetto del Partito Radicale con militanti impegnati nella raccolta firme per l’abolizione dell’Ordine dei Giornalisti e decide che avrebbe fatto comunicazione e informazione, ma senza tesserino. Diventa Blogger e, dopo un po’ d’inchiostro e font, prende vita il magazine online SenzaBarcode.it Qualche tempo dopo voleva una voce e ha creato l’omonima WebRadio. Con SBS Comunicazione e SBS edizioni si occupa di promozione editoriale e pubblicazione. Antipatica per vocazione. Innamorata di suo marito. Uno dei complimenti che preferisce è “sei tutta tuo padre”.

Cosa ne pensi?

error: Condividi, non copiare!