50a Giornata Mondiale della Terra

Da cinquant’anni, un’intera giornata è dedicata esclusivamente al pianeta Terra, #OnePeopleOnePlanet. È l’Earth Day, la Giornata della Terra.

Un momento unico per richiamare l’attenzione di tutto il genere umano verso la salute e la salvaguardia del suo unico pianeta, la Terra. Un evento da non perdere, con la partecipazione di volti noti dello spettacolo, cantanti, attori, sportivi e tanti altri. Per lanciare un messaggio di speranza e di amore. Maratona multimediale, mercoledì 22 aprile, canale streaming Rai Play.

Domani, mercoledì 22 aprile 2020, le Nazioni Unite celebreranno il 50° Anniversario della Giornata Mondiale della Terra (Earth Day), l’evento dedicato alla salvaguardia del Pianeta seguito ogni anno da miliardi di persone, grazie all’azione di settantacinquemila partner sparsi in 193 Paesi.

Quest’anno spetterà all’Italia aprire le celebrazioni mondiali, con una speciale dedica a Papa Francesco, che cinque anni fa scrisse la Sua lettera Enciclica Laudato si’, un documento che ha contributo in maniera particolare a far nascere in tutto il mondo la consapevolezza sugli effetti negativi dei cambiamenti climatici, portando così all’Accordo sul Clima di Parigi (2015). Durante la maratona è previsto il collegamento con la Santa Sede per l’Udienza Generale del Papa.

Rai Play trasmetterà la maratona integralmente

In programma un palinsesto live di 12 ore, con inizio alle ore 8 e chiusura alle 20. La Rai seguirà l’evento anche con i canali Rai 1, Rai 2, Rai 3, Rai News e Rai Ragazzi. #OnePeopleOnePlanet sarà una vera staffetta mediatica a cui contribuiranno anche: Vatican Media; Ansa; TV2000; Radio Italia; NSL Crossmedial Studios; Rinnovabili.it, Lifegate.

OnePeopleOnePlanet nasce da Earth Day Italia e Movimento dei Focolari

Le due organizzazioni sono da anni unite nella realizzazione del Villaggio per la Terra, la seguitissima manifestazione ambientale italiana, sospesa per l’emergenza COVID19. La maratona italiana fa parte della kermesse mediatica globale #Earthrise, che coinvolge tutti i 193 Paesi membri delle Nazioni Unite. Huawei è main sponsorship di #OnePeopleOnePlanet, nell’ambito di una campagna di responsabilità sociale durante la crisi epidemica.

OnePeopleOnePlanet vuole rappresentare lo spirito del Villaggio per la Terra

Educazione ambientale, tutela della natura e sviluppo sostenibile, solidarietà, partecipazione, sono i temi caratteristici ripresi dalla maratona. Nell’arco delle 12 ore si susseguiranno decine di contributi video, trasmessi in diretta su Rai Play e on demand sulla piattaforma ufficiale, contenuti prodotti da partner, associazioni, istituzioni, testimonial, esponenti del mondo della scienza, della cultura, dell’arte, dello spettacolo e dello sport, che da anni costituiscono il motore della manifestazione.

La maratona online sarà composta da numerosi interventi, approfondimenti, testimonianze, performance e campagne, in un susseguirsi di collegamenti a programmi radiotelevisivi in onda sulla piattaforma digitale terrestre, in modo da generare un evento mediatico di grande impatto.

La programmazione live avrà inizio alle ore 8 dalla Santa Sede con il giornalista Alessandro De Carolis

Subito dopo partirà la suggestiva sigla dell’evento, prodotta da Fondazione Diana, da anni impegnata sui temi dell’educazione ambientale. Quindi il TG1 si collegherà con #OnePeopleOnePlanet dove Pierluigi Sassi, presidente di Earth Day Italia, illustrerà la maratona multimediale e ne annuncerà l’inizio, invitando tutti a collegarsi sul canale streaming Rai Play. Da questo momento in poi sarà tutto un susseguirsi di programmi che toccheranno i più diversi ambiti della vita sociale ed economica. A partire dallo spazio dedicato ai bambini, con i temi di Every child is my child, condotto da Carolina Rey, presenti le attrici Anna Foglietta e Paola Minaccioni.

Sarà poi la volta della scienza e della natura, che avrà ampio spazio nel corso della maratona, con naturalisti, scienziati, divulgatori, collegamenti e filmati da diversi angoli del mondo.

Alle 9.30, in collegamento dalla Santa Sede, sarà trasmessa l’Udienza Generale di Papa Francesco

Nel corso della lunga maratona si parlerà anche di innovazione e di economia in un dibattito moderato dal giornalista Michele Renzulli dal titolo “Cambiare l’economia: se non ora quando?”. La maratona prevede anche un focus sullo sviluppo sostenibile, condotto da Barbara Carfagna.
Bambini e adulti saranno i destinatari di interventi dedicati alla scienza legata alla tutela della Terra. E poi, si parlerà di musica, cultura, cinema, con Pino Strabioli e Gigi Marzullo.

Nella lunga kermesse televisiva non può mancare lo sport, presente in spazi curati dai giornalisti Alessandro Antinelli e Alberto Matano; ospiti, fra gli altri, Andrea Lucchetta e Valentina Vezzali. A fine giornata, la sintesi e il messaggio di chiusura saranno ancora a cura del presidente di Earth Day Italia, Pierluigi Sassi.

In questo particolare momento di isolamento sociale, gli spettatori potranno vivere, stando nelle loro case, momenti emozionanti e coinvolgenti a cui potranno partecipare attivamente interagendo con la piattaforma web e i social, utilizzando gli hashtag della giornata:

#OnePeopleOnePlanet, #CosaHoImparato, #EarthDay2020, #iocitengo, #VillaggioperlaTerra, #focolaremedia.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: