Roma

Sportello Antiusura al Municipio XIII

Intervista all’Assessore alle Politiche Sociali, Sanitarie e Pari Opportunità Serena Maria Candigliota sul nuovo sportello Antiusura del Municipio XIII.

Presentato venerdì 13 dicembre presso la Sala del Carroccio, in Campidoglio lo sportello Antiusura del Municipio XIII alla presenza della Vice Presidente Vicario dell’Assemblea Capitolina Sara Seccia, del Presidente del Municipio XIII, Giuseppina Castagnetta e con l’Assessore alle Politiche Sociali, Sanitarie e Pari Opportunità del Municipio XIII Serena Maria Candigliota.

“Apriremo altri sportelli in diversi Municipi della Capitale per garantire sul territorio una rete coordinata di ascolto e intercettare persone in difficoltà, che potranno chiedere aiuto ed essere indirizzate alle strutture istituzionali preposte ad offrire loro l’assistenza necessaria. Spesso dietro un sovraindebitamento si nascondono storie drammatiche di usura, interessi criminali, o di dipendenza e azzardopatia. Contiamo di divulgare al più presto la nascita degli Sportelli Antiusura anche attraverso una campagna radio nelle metropolitane di Roma”, dichiara la Vicepresidente Vicaria dell’Assemblea Capitolina Sara Seccia.

Prevenzione e informazione negli sportelli Antiusura

Nonostante l’informazione sono ancora molte le vittime, reali e potenziali, di usura e ricatti. Anche in questo caso il primo passo per affrontare il problema risulta essere la prevenzione.

Lo sportello Antiusura è un luogo di ascolto, reperimento e divulgazione di informazioni, rivolto a famiglie e pensionati, ma anche imprenditori e giovani caduti nel vortice dell’azzardopatia o delle dipendenze.

A seguire l’intervista con l’Assessore Serena Maria Candigliota per WebRadioSenzaBarcode.

[spreaker type=player resource=”episode_id=20879577″ width=”100%” height=”200px” theme=”light” playlist=”false” playlist-continuous=”false” autoplay=”false” live-autoplay=”false” chapters-image=”true” episode-image-position=”right” hide-logo=”false” hide-likes=”false” hide-comments=”false” hide-sharing=”false” hide-download=”true”]

Sheyla Bobba

Classe 1978. Appassionata di comunicazione e informazione fin da bambina. Non ha ancora 10 anni quando chiede una macchina da scrivere come regalo per il sogno di fare la giornalista. A 17 anni incontra un banchetto del Partito Radicale con militanti impegnati nella raccolta firme per l’abolizione dell’Ordine dei Giornalisti e decide che avrebbe fatto comunicazione e informazione, ma senza tesserino. Diventa Blogger e, dopo un po’ d’inchiostro e font, prende vita il magazine online SenzaBarcode.it Qualche tempo dopo voleva una voce e ha creato l’omonima WebRadio. Con SBS Comunicazione e SBS edizioni si occupa di promozione editoriale e pubblicazione. Antipatica per vocazione. Innamorata di suo marito. Uno dei complimenti che preferisce è “sei tutta tuo padre”.

Cosa ne pensi?

error: Condividi, non copiare!