Cronaca

Ubaldo Di Leva è tornato a Settembre

Scritto, cantato e prodotto da Ubaldo Di Leva, Settembre è il suo nuovo singolo che lo riporta in scena dopo due anni dall’ultimo lavoro discografico.

Si è fatto sostenere Ubaldo Di Leva, sono circa 40 le persone che hanno creduto in lui e hanno contribuito, tramite una campagna di crowdfunding, alla realizzazione del progetto. Per il resto ha fatto tutto da solo, dai testi alla produzione.

Appassionato di tecnologia e musica, nato nel 1994 frizzante e simpatico, attratto da elettronica e tecnologia verso i 17 anni intraprende la strada delle note. Tiziano Ferro come fonte d’ispirazione, ma anche tanta musica dall’estero.

Il videoclip di Settembre è girato a Roma, nei punti più importanti della capitale, tra notte e alba, è quasi impossibile non muoversi al ritmo della musica.

“La passione è fondamentale. A volte capitano, in studio, artisti che si rivolgono a me per i loro lavori, quando iniziano a parlare di soldi li fermo subito … Se parti con l’idea di fare soldi con la musica stai proprio sbagliando di brutto”. Racconta così Ubaldo Di Leva nell’intervista per la #WebRadioSenzaBarcode. “Non si può pensare subito ad un riscontro economico, perché significa che non lo stai facendo per passione e non farai granché secondo me”.

Dal suo sito si possono trovare tutti i collegamenti social e le info sulle canzoni e gli eventi.

[spreaker type=player resource=”episode_id=19690041″ width=”100%” height=”200px” theme=”light” playlist=”false” playlist-continuous=”false” autoplay=”false” live-autoplay=”false” chapters-image=”true” episode-image-position=”right” hide-logo=”false” hide-likes=”false” hide-comments=”false” hide-sharing=”false” hide-download=”true”]

Sheyla Bobba

Classe 1978. Appassionata di comunicazione e informazione fin da bambina. Non ha ancora 10 anni quando chiede una macchina da scrivere come regalo per il sogno di fare la giornalista. A 17 anni incontra un banchetto del Partito Radicale con militanti impegnati nella raccolta firme per l’abolizione dell’Ordine dei Giornalisti e decide che avrebbe fatto comunicazione e informazione, ma senza tesserino. Diventa Blogger e, dopo un po’ d’inchiostro e font, prende vita il magazine online SenzaBarcode.it Qualche tempo dopo voleva una voce e ha creato l’omonima WebRadio. Con SBS Comunicazione e SBS edizioni si occupa di promozione editoriale e pubblicazione. Antipatica per vocazione. Innamorata di suo marito. Uno dei complimenti che preferisce è “sei tutta tuo padre”.

Cosa ne pensi?

error: Condividi, non copiare!