Metro C e tutela lavoratori le priorità RM

Garantire il completamento delle opere e delle infrastrutture, in particolare legate alla realizzazione della metro C, e tutelare i lavoratori.

Questi gli obiettivi della delibera di Giunta Capitolina per la messa in liquidazione controllata di Roma Metropolitane s.r.l. Il provvedimento prevede la nomina di un collegio di liquidatori, formato da tre componenti di cui un Presidente, per porre in essere tutti gli adempimenti previsti dalla legge.

In particolare il collegio, che sarà nominato dalla Sindaca Virginia Raggi e adotterà le proprie decisioni a maggioranza dei suoi membri, dovrà garantire l’esercizio provvisorio della società al fine del completamento delle opere e attività già affidate alla stessa.

Altresì il collegio dovrà svolgere – è questo l’indirizzo della Giunta

tutte le azioni necessarie a garantire i livelli occupazionali anche attraverso il ricollocamento del personale presso le altre società partecipate di Roma Capitale. Infine il collegio dovrà compiere con la massima urgenza ogni necessario accertamento sulla situazione economico-finanziaria, patrimoniale ed organizzativa della società.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: