Aggressione a verificatori biglietti Cotral

Ieri doppia aggressione ai danni di due verificatori Cotral in provincia di Latina. Spinte e pugni per un biglietto non convalidato.

Gli episodi si sono verificati durante la giornata di ieri nei pressi della Stazione Ferroviaria di Monte San Biagio e a bordo della corsa Latina – Anzio. In entrami i casi i passeggeri provvisti di biglietto non convalidato hanno aggredito con spinte e pugni gli agenti per tentare di sottrarsi al controllo e fuggire. Solo grazie alla collaborazione degli altri verificatori presenti e al tempestivo intervento delle forze dell’ordine è stato possibile identificare e denunciare gli aggressori.

La Presidente e i vertici aziendali esprimono solidarietà ai colleghi aggrediti e ringraziano le forze dell’ordine, auspicando che questi comportamenti trovino adeguata sanzione nelle sedi opportune.

“Il fenomeno delle aggressioni ai controllori

dichiara la Presidente di Cotral, Amalia Colaceci – è il rovescio della medaglia dell’intensificazione dell’attività di contrasto all’evasione tariffaria che l’azienda persegue con determinazione da ormai tre anni e che ha permesso di incrementare del 30% le vendite di biglietti Cotral nel 2018 rispetto all’anno precedente. Nell’esprimere vicinanza e gratitudine ai verificatori e agli autisti controllori, in prima linea nel contrasto al fenomeno – conclude Colaceci – ritengo doveroso ribadire che Cotral non arretrerà di un passo da questa scelta.”

*In copertina, immagine di repertorio.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: