Vitigno Italia a Castel dell’Ovo con la Tenuta Cavalier Pepe

Anche quest’anno l’azienda Tenuta Cavalier Pepe partecipa a Vitigno Italia dal 22 al 24 maggio 2016, il Salone dei Vini e dei Territori Vitivinicoli Italiani, giunto alla sua XII edizione.

La Tenuta sarà in degustazione nella Sala B Postazione 9 della manifestazione Vitigno Italia, pensata per i soli operatori di settore, nelle tre mattinate, invitando tutti ad assaggiare i suoi vini, con la partecipazione in fiera della produttrice Milena Pepe e dello staff più affiatato.

Un appuntamento importante per la Tenuta, che produce 250 mila bottiglie di vino, esportate in diversi mercati (in Europa: Danimarca, Norvegia, Olanda, Germania, Francia, Belgio, in Asia: Cina, Giappone e negli Stati Uniti e Canada) in una location d’eccezione, il Castel dell’Ovo, Patrimonio Unesco e da secoli simbolo della città e del Golfo di Napoli. Qui Tenuta Cavalier Pepe che ha raggiunto il più alto riconoscimento di Decanter: Best Red Southern Italy La Loggia Del Cavaliere TAURASI RISERVA DOCG  2009, ed è da poco stata insignita di Cinque medaglie e il TROFEO al Concorso INTERNATIONAL WINE CHALLENGE (Oro e Trofeo per Opera Mia 2010, Argento per La Loggia del Cavaliere 2009 e tre bronzi per Lila, Nestor e Refiano), presenterà anche al pubblico, nei tre pomeriggi dedicati, le caratteristiche dell’azienda la cui superficie vitata attuale è di 50 ettari, e la produzione è passata dalle 5 etichette, della prima vendemmia alle 14 prodotte oggi.

Ma la Tenuta Cavalier Pepe sarà presente con una sua delegazione anche al banco delle Donne del Vino (Sala C postazione 5), dove farà degustare uno speciale aperitivo realizzato con il suo famoso liquore Cerri Merry ottenuto da vitigno aglianico ed una segreta ricetta con succo ed infuso di foglie di amarene. Degustazione guidata a cura della Fisar in Rosa (martedì 24 alle ore 15), per assaggiare il Fiano di Avellino docg, il Refiano 2015 e il Brancato 2014. Ancora i vini della tenuta saranno in degustazione nell’angolo degli Amici del Sigaro Toscano al primo piano del Castello, per assaporarli con un buon sigaro italiano.

Ed infine al banco Radici del Sud dove vi sarà una degustazione degli inconfondibili spumanti Oro Rosè e Oro Spumante.

Sheyla Bobba

Classe 1978. È presidente dell’associazione SenzaBarcode, direttore e blogger dell’omonimo sito che si occupa di informazione su Roma. È docente di Academy SenzaBarcode e si occupa di web writing e comunicazione.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: