Storace “ballottaggio PD/M5S, esiziale per Roma”

Storace, candidato sindaco di Roma La Destra  “indecisioni centrodestra portano a ballottaggio pd/m5s, esiziale per Roma”.

“I tentennamenti e le indecisioni del centrodestra stanno determinando il rischio concreto di consegnare Roma alla spietata alternativa di un ballottaggio fra Pd e 5Stelle. Stiamo gettando un’occasione”. Lo scrive Francesco Storace, candidato Sindaco di Roma.

“Costretta a scegliere fra due pazzie, Roma rischia una sciagura esiziale. Il Pd, con il debole Giachetti, tenterà comunque un’alleanza con Sel per il secondo turno: rischia di tornare in Campidoglio la stessa maggioranza che si faceva fotografare con Salvatore Buzzi a colloquio assieme a Ignazio Marino e al suo vicesindaco Luigi Nieri. I grillini non sono certo tacciabili di ladrocinio, e la battaglia in nome dell’onestà è un merito che rivendicano giustamente. Ma Roma, poi, tocca governarla. E qui sarebbero dolori autentici.

I programmi rappresentano il riferimento con cui gli elettori sono chiamati a scegliere. I 5Stelle – aggiunge Storace su Il Giornale d’Italia – hanno messo in campo la Raggi, che non dice solo cose generiche e superficiali. Ma dice anche cose molto nette: i no. No allo Stadio della Roma, no alle Olimpiadi, no al prolungamento delle metropolitane a partire dalla linea C. No che allontanano investitori, risorse e lavoro dalla Capitale. Una scommessa così sarebbe devastante per il territorio. Perché se è vero che la devono smettere di rubare tutti quelli che mettono le mani sulla città, è altrettanto essenziale puntare sulla ripresa a suon di investimenti per creare occupazione”.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: