Lista Storace, già affissi manifesti col simbolo

Lista Storace, manifesti col simbolo già affissi da ieri a Roma confermano la corsa di Francesco Storace leader de La Destra.

E’ lo stesso Francesco Storace a dichiararlo: “Da ieri il simbolo della Lista Storace campeggia sui manifesti affissi a Roma. Alle comunali i candidati al Campidoglio e nei consigli municipali che si stanno schierando al mio fianco in gran numero, correranno nella lista che ha diretto riferimento al mio nome, in una battaglia amministrativa che sarà sotto il segno della capacità di governare. Nessuno degli altri candidati a sindaco ha l’esperienza adatta a guidare una città che è nel pieno di una crisi profonda e non può precipitare nell’avventura”.

Lista Storace

“Ci richiamiamo a un modello di governo del territorio che sia assolutamente innovativo -prosegue Storace- il nostro sogno è trasformare Roma in città-regione, dotata di poteri legislativi per potersi autodeterminare senza attendere le decisioni di una regione sempre più lontana dalla sua Capitale. Avrei voluto candidarmi in rappresentanza della coalizione che ha governato con me il Lazio, e che appena tre anni fa mi riconosceva alla testa del centrodestra contro Zingaretti. Improvvisamente però sono apparso come un nemico del centrodestra. Sulla scheda elettorale – aggiunge Storace su Il Giornale d’Italia – ci sarà il mio nome e questa lista: gli altri pensano a tutto fuorché a Roma altrimenti le alleanze le avrebbero cercate. Gli altri litigano per le percentuali da incassare ai fini della spartizione prevista dall’Italicum. E se Roma torna a sinistra o addirittura ai grillini sembrano fregarsene. Se la situazione non muta si aprirà un’altra partita, per niente prevedibile dai sondaggi. Comunque vada, in Campidoglio rappresenteremo quel pezzo di Roma che i partiti hanno abbandonato a se stessa. Loro pensano ai giochi elettorali; noi ai problemi del popolo”. Così conclude il lancio della Lista Storace.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: