Gianfranco Mascia, campagna web #MasciaeOrso

Gianfranco Mascia, Primarie di Roma del centrosinistra per la scelta del candidato Sindaco, una campagna web innovativa #MasciaeOrso. Ogni giorno dalle 15

Rende noto

Parte oggi la campagna web di Gianfranco Mascia candidato alle primarie del Centrosinistra per l’elezione del sindaco di Roma.
Si tratta di una campagna innovativa che si compone di una striscia quotidiana online tutti i giorni alle 15,00 in cui Gianfranco Mascia e il suo orso di peluche discuteranno con degli ospiti prestigiosi. Si comincia OGG, 18 FEBBRAIO, con Paolo Berdini con cui Mascia e Orso parleranno dello stop al consumo del suolo e alla cementificazione e del piano regolatore di Roma.

Il video è stato animato da Fabio Rocci, il testo della canzone, che sarà la colonna sonora della campagna elettorale del candidato ecologista è di Gianfranco Mascia, la musica e la voce sono di Marco Velluti cantautore musicista e compositore romano autore della Song “Il mare dentro di te” che fa parte delle canzoni originali di Braccialetti Rossi.

“Non sono impazzito ma ho pensato che sia meglio parlare con un orso onesto, anche se di peluche piuttosto che con Buzzi, Carminati e Casamonica come hanno fatto altri. Preferisco farmi aiutare dai cittadini per decidere cosa Orso debba dire e soprattutto cosa possiamo fare insieme per Roma…”.

Ha dichiarato Gianfranco Mascia lanciando l’appuntamento di #masciaeorso e dando appuntamento alle 15 di ogni giorno per ascoltare cosa Mascia, Orso e i suoi ospiti hanno da dire e da proporre per Roma.

Le puntate verranno caricate tutti i giorni alle 15.00 nella pagina Facebook di Gianfranco Mascia, e sui siti collegati
[youtube]https://youtu.be/Mw09RKyz-84[/youtube]

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: