Insieme a te, l’album di Daniele Falasca

Recensione dell’album Insieme a te di Daniele Falasca, il tocco leggero e il brivido profondo, le emozioni e le atmosfere sognanti

Insieme a te di Daniele Falasca corre veloce come un paesaggio attraverso il finestrino di un treno in corsa verso luoghi tutti da scoprire, dove colori, odori, accenti diversi si fondono insieme trasportati da una leggera brezza estiva.

daniele-falasca-insieme-a-te-L-wbbyw3E leggero è il suo tocco sull’accordion, strumento in grado di liberare il bambino in ognuno di noi, di toccare corde lontane, solo apparentemente dimenticate, ma capaci di donarci al momento opportuno sensazioni antiche ma sempre nuove allo stesso tempo. Album poliedrico, corre via d’un fiato, dalle melodie della title track e di “Passeggiata sul Tamigi” (ripresa nella versione cantata da Dante Francani) alla splendida “Mandolo“, dalle atmosfere sognanti e introspettive, a quelle danzanti di “Libertango italiano” e “Beba do Samba” (anch’essa ripresa nel cantato leggero della brava Alessia Martegiani, protagonista anche in “Amo la vita amando“), per terminare con la sorprendente ripresa solo piano della title track, stupenda a mio avviso.

Album leggero, splendidamente suonato, regalerà senz’altro, agli amanti dello strumento e oltre, ore di buona musica all’insegna della spensieratezza, con la sensazione di essere cullati, appunto, da una leggera brezza estiva.

Per conoscere meglio Daniele Falasca:

La sua mail [email protected] , il Canale Youtube, la pagina Facebook

Fabio Gaetani

Da sempre convinto che la Musica sia un ponte tra l'Uomo e l'Assoluto. Inizio a suonare il piano a 10 anni. Attratto dalla Musica in senso lato, spazio tra generi diversi, dal metal alla classica, dal prog all'etnica, dalla canzone d'autore alle colonne sonore, alla celtica. Compongo musica da 20 anni, come espressione di me stesso. La vera libertà è suonare per il puro piacere, lontano dai vincoli del marketing.

Un pensiero riguardo “Insieme a te, l’album di Daniele Falasca

  • 1 Giugno 2015 in 14:41
    Permalink

    bell’album musica attraente e passionale

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: