USA tv series: I finali invernali più scioccanti

La prima metà della stagione televisiva è ormai giunta al termine, ma quali sono stati i finali invernali più scioccanti? (CONTIENE SPOILER)

Il Natale è ormai alle porte e molti dei nostri show preferiti sono in pausa, ma i loro autori si sono assicurati che non ci dimenticassimo di loro. I mid season finale, ovvero i finali di metà stagione, hanno turbato lo stato d’animo di molti fan statunitensi e non. Questi sono i miei 5 finali invernali più scioccanti. E i vostri quali sono?

Arrow

 

 

Arrow-oliver-muore

 

Ok lo sappiamo che il protagonista non muore mai, soprattutto se è un eroe ed ha il volto di  Stephen Amell, ma chi non non ha avuto un sussulto nelle ultime scene dell’episodio 3×09 di Arrow? Chi non ha temuto per il nostro Freccia Verde preferito? Quando lo show farà ritorno a gennaio sicuramente ritroveremo Oliver Queen, non so se in ottima forma, ma ci sarà! Tuttavia quest’ultima puntata del 2014 ha riservato non pochi colpi di scena e ha lasciato senza fiato i molti telespettatori che sicuramente non si aspettavano di veder soccombere il proprio eroe e infine cadere da un precipizio!

The 100

the 100

Questa biondina non è un’eroina qualunque, non è la principessa nel castello da salvare, non è la solita bambolina indecisa tra due uomini, se cercate questo allora The 100 non è il telefilm che fa per voi. Clarke è una leader nata, che sa prendere decisioni difficili ma necessarie, come ha dimostrato nel finale di metà stagione quando ha scelto di uccidere l’amato Finn per sottrarlo ad una morte cruenta per mano del nemico.

How to get away with a murder

 sam-dead

Ora per rimanere in tema di donne forti, che sono sempre troppo poche nel piccolo schermo, la Prof. Keating fa quotidianamente a pugni con la vita. Lavoro stressante? Un cancro? Il suo assistente uccide il marito fedifrago? Insomma siamo appena al nono episodio della prima stagione e già ha attraversato più drammi di un personaggio di Dickens. Eh quale reazione vi aspettereste da un donna afflitta da così numerose sciagure? Un crollo nervoso? Denunciare il giovane ed avvenente assistente? No, lei preferisce diventare suo complice!

Once upon a time

once

La 4×11 (o 4×10 ancora non è ben chiaro) dello show targato ABC non è sicuramente il più scioccante tra i finali invernali, tuttavia queste tre signore hanno diritto ad un’adeguata dose di attenzione! Ancora una volta Once upon a time si conferma un telefilm dove il sesso forte non sono gli uomini. Così come la prima metà di stagione con la storyline di Frozen (che non ho particolarmente amato) anche la seconda metà vedrà una trama dove le donne sono protagoniste, e saranno tre amate villians: Ursula, Malefica e Crudelia. Cosa mi sorprende di più di questo episodio? Lo stile di Crudelia, anche Enzo Miccio approverebbe!

Revenge

revenge

Daniel muore. Quattro stagioni, un matrimonio, padri che ritornano dall’oltretomba, un numero esorbitante di bugie e tradimenti, e alla fine? Lui muore, ma forse la cosa più scioccante è che in fondo loro due si sono amati!

Clelia Tesone

E m'abbandono all'adorabile corso: leggere, vivere dove conducono le parole. La loro apparizione è scritta; le loro sonorità concertate. Il loro agitarsi si compone, seguendo un'anteriore meditazione, ed esse si precipiteranno in magnifici gruppi o pure, nella risonanza. Una delle più belle citazioni di Paul Valery per molti, come me, che crescono tramite una pagina, che sia letta, scritta o studiata.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: