Flash Clima: Green Italia alla people’s climate march di Roma

“Governo Fossile” Renzi campione di scelte retrograde che convengono solo a lobby. Green Italia: aderiamo alla people’s climate march di domenica a Roma

“Green Italia aderisce alla People’s Climate March, la  Giornata mondiale di mobilitazione contro i mutamenti climatici, in programma domenica 21 settembre al Colosseo. Con il ‘governo fossile’  Renzi che si appresta a inaugurare una insensata politica energetica all’insegna della ‘trivella libera’, l’impegno per combattere la crisi ripensando la nostra economia in chiave più green deve essere ancora più forte, nella consapevolezza che estrarre quel poco di petrolio in Italia conviene solo alle lobby degli idrocarburi, e che le sfide ambientali e climatiche del prossimo futuro passano per l’energia rinnovabile e l’efficienza energetica”

 Lo dichiara Annalisa Corrado, portavoce nazionale di Green Italia.

“La  quantità di petrolio presente in Italia – continua Corrado – è risibile sulla scala mondiale e andrebbe a esaurirsi nel giro di pochissimi anni, mentre già oggi  l’energia fotovoltaica prodotta nel nostro Paese pone l’Italia al secondo posto al mondo tra i produttori di energia solare. C’è per fortuna  un’Italia che ha già puntato sull’economia verde, e grazie alla quale sono stati creati 3 milioni di green jobs, e che ha avviato un percorso economico virtuoso grazie al quale sono stati ridotti i consumi energetici, l’inquinamento e le bollette delle famiglie”.

“Tentennare sulla proroga dell’ecobonus, puntare sul trasporto su gomma e su nuove e inutili autostrade, incentrare la politica energetica sui combustibili fossili, fa del governo Renzi un campione di scelte retrograde e miopi, perché i paesi che spesso vengono citati come riferimento vanno in direzione opposta, consapevoli che e’ un’opportunità economica muoversi verso un’economia a basse emissioni di Co2” – conclude Corrado.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: