Da Augusto del 14 d.C al Gay Village. Estate Romana 2014

Dal 19 al 22 agosto. Ancora Augusto al bimillenario all’Ara Pacis, musica e teatro al Gay Village… A tutta Estate Romana 2014

Il 19 agosto del 14 d.C. moriva a Nola il primo imperatore di Roma, Augusto. Duemila anni dopo la sua città lo celebra con degli eventi straordinari nei luoghi legati alla sua figura. Martedì 19 ritorna l’Ara Pacis a colori: le superfici dell’altare saranno illuminate da proiezioni in digitale che ne restituiranno l’aspetto simile a quello originale.

Nel Museo, aperto eccezionalmente fino alle 24, si potrà anche ammirare la mostra L’arte del comando sull’eredità politica nell’esercizio del potere che l’imperatore ha lasciato nella storia. Sempre per le celebrazioni del Bimillenario, riprendono le visite guidate gratuite al Mausoleo di Augusto nella mattina del 19 agosto condotte dalle archeologhe della Soprintendenza Capitolina (tre appuntamenti 9.30, 10.30 e 11.30). Infine, prosegue il viaggio nel Foro di Augusto nella consueta formula dei tre spettacoli a sera nella location di via dei Fori Imperiali.

Sempre ricco il calendario delle numerose manifestazioni dell’Estate Romana 2014. Il 19 agosto saluta il pubblico l’Ostia Cinema Station, il festival itinerante ospitato nel cortile della Biblioteca Elsa Morante. L’ultima serata sarà aperta da ‘43/’97 di Ettore Scola, il presidente onorario di Cinemovel Foundation, l’associazione che organizza la kermesse insieme a Libera-contro le mafie. Il corto del regista romano è dedicato al rastrellamento nazista a Roma nel 1943 durante il quale un ragazzo si nasconde in una sala dove scorrono cinquant’anni di cinema.

A seguire Charlot in Africa, una produzione Cinemovel Foundation che porta il cinema dove non c’è più, o non c’è mai stato: nel 2014, in Senegal, Cinemovel ha festeggiato il centenario di Chaplin dedicandogli il festival della comunità. Infine Buongiorno Taranto di Paolo Pisanelli: un viaggio nella città pugliese immersa in una nuvola di smog, tra la rabbia e i sogni dei suoi abitanti. Il migliore cinema di ieri e di oggi scorre infine sugli schermi delle Arene di Roma, della Casa del Cinema, dell’Isola del Cinema e delle rassegne organizzate dall’Istituto Luce al Complesso del Vittoriano e a Santa Croce in Gerusalemme. Per “Aquila sotto le stelle” al Centro Culturale Elsa Morante, serata speciale il 20 agosto con un omaggio ad Alberto Sordi: sarà proiettato il film di Ettore Scola La più bella serata della mia vita.

Cinema – e musica – protagonista anche al Gay Village. Il 22 agosto la sua direttrice artistica Vladimir Luxuria intervista Patty Pravo, inedita attrice, ma nel ruolo di se stessa, nel film greco Pazza idea presentato all’ultimo Festival di Cannes e di cui saranno proiettate delle scene.

Doppio appuntamento il 19 e il 22 agosto all’Appio Claudio Jazz Festival, con i concerti dei GadjoSwing e del Trio Mini. Da Cinecittà a Villa Borghese, sempre venerdì 22, cambio di scena al Silvano Toti Globe Theatre. Dismessi i costumi fantastici del Sogno di una notte di mezza estate, debutta il terzo spettacolo in cartellone, Molto rumore per nulla, tragicommedia romantica firmata sempre William Shakespeare e ambientata a Messina.

Dopo la pausa ferragostana tornano gli spettacoli di Fontanoestate sui suoi due palchi. In programma, oltre agli spettacoli Ti amo, sei perfetto, ora cambia! e Son tutte belle le mamme del mondo? (19 agosto), From cleansed (mercoledì 20), Il diario di Adamo ed Eva (21 agosto) e Sei una bestia, Viskovitz (venerdì 22), anche il concerto Notturno con musiche di Beethoven, Chopin, Liszt, Rachmaninov, per la quarta edizione di Fontanone Classica (20 agosto). Continuano infine le sere d’estate negli spazi all’aperto nei diversi quartieri della Capitale, da Groove Park a San Lorenzo a Convergenze Urbane al Pigneto che giovedì 21 porta in scena la pièce Notturni – Inquietudini alla maniera di Hoffmann, da Eutropia a Testaccio, dove prosegue la programmazione dell’arena cinematografica, fino al divertimento di Roma Capital Summer in zona Tor Vergata.

Il cartellone si arricchisce di una nuova iniziativa culturale, Le notti di San Lorenzo: in programma il 19 agosto i documentari di Cabras e Molinari The big question e Italian soldiers, girati rispettivamente sui set della Passione di Cristo e del Mandolino del capitano Corelli; il 20 e 21 agosto le opere del collettivo Amanda Flor e infine il concerto della jazz band Tritotrio il 22 agosto.

Il programma dal 19 al 22 agosto.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: