Flash Roma: Bilancio in Aula Giulio Cesare, assenze ad hoc

In Campidoglio si discute di bilancio. Il centrodestra: ecco la vera stampella della maggioranza in aula Giulio Cesare. Il comunicato stampa del Movimento 5 Stelle.

Il comunicato stampa che segue segna un momento particolarmente importante. Il Bilancio di Roma è ormai solo un fatto di opportunità che a quanto pare non coinvolge più solo la maggioranza, ma pure quasi tutta l’opposizione.

Oggi abbiamo assistito ad un vero e proprio “aiutino” del centrodestra alla maggioranza, impegnata far passare il Bilancio e l’aumento delle tasse. I fatti: oggi l’Aula Giulio Cesare si è riunita in seconda convocazione per continuare l’esame e la votazione della proposta di delibera n. 48 – approvazione del piano finanziario AMA – determinazione delle misure sulla Ta.Ri..

Occasione ghiotta per l’opposizione per una serie di motivi: il piano finanziario di cui sopra è vistosamente incongruente (si conta un aumento di circa 30 mln di euro per costi del personale addetti alla differenziata, un aumento della differenziata e, parallelamente, una diminuzione dei ricavi derivanti dalla differenziata – ossia i consorzi ci pagano meno di quanto fanno oggi per differenziare di più, aumentano i finanziamenti a copertura di questi costi ma spariscono già l’anno prossimo e, in tutto questo, sembra ci sia un risparmio di 93 mln di euro) e, in tutto ciò, si chiede comunque un aumento della tariffa a carico dei cittadini di circa 50 mln di euro.

Occasione ghiotta, si diceva, perché in seconda convocazione il numero legale è molto più basso per la validità della seduta: sono sufficienti “appena” 16 consiglieri e l’opposizione conta ben 19 elementi.

Ebbene, la stessa opposizione è venuta da noi studiando una strategia per bocciare il piano rifiuti: “domani”, dicevano “arriviamo tutti puntuali e la bocciamo, tanto noi siamo 19”. Come noto, infatti, la maggioranza prima del terzo appello non è mai presente e, quindi, abbiamo provato il “blitz”.

 L’amara sorpresa questa mattina: dell’opposizione eravamo presenti noi e un altro consigliere.

 E’ chiaro, quindi che questi partitucoli (nello specifico Popolo della Libertà, 1 consigliere, Fratelli d’ItaliaAlleanza Nazionale, 1 consigliere, Cittadini per Roma – Alemanno, 1 consigliere, Alfio Marchini Sindaco, 2 consiglieri, NCD, 3 consiglieri, Forza Italia, 3 consiglieri, Alleanza Popolare Nazionale, 2 consiglieri, Movimento Cantiere Italia, 1 consigliere, Gruppo Misto, 1 consigliere), oltre a una chiacchiera incessante, hanno ben poco da insegnarci e pianificare strategie che loro stessi non possono, evidentemente, rispettare.

 

Sheyla Bobba

Classe 1978. È presidente dell’associazione SenzaBarcode, direttore e blogger dell’omonimo sito che si occupa di informazione su Roma. È docente di Academy SenzaBarcode e si occupa di web writing e comunicazione.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: