Campidoglio deserto. Mail bombing contro l’ammazzacanili

Nei canili di Roma non fanno mancare il numero legale. Cani e gatti sono tutti presenti, associazioni e volontari sono in piazza, ma la maggioranza manca ed è mail bombing

Erano in tanti ieri pomeriggio sotto al Campidoglio, Simona Novi monitorava la situazione direttamente da Palazzo Senatorio, a mo di “al mio segnale scatenate l’inferno” ha consegnato – via facebook – il messaggio che tutti gli animalisti aspettavano, e alle 17.17 per interposta persona arriva il messaggio “RAGGIUNTO IL NUMERO LEGALE AL CONSIGLIO COMUNALE: ci vediamo tutti sulla piazza del campidoglio, venite numerosi!”

Mio immenso stupore lo ammetto, quasi mi sentivo in colpa a pensare che ero così cattiva da pensare che avrebbero saltato il consiglio! E pochi minuti dopo, sempre sul gruppo Facebook, arrivano le foto dell’assedio. Il Campidoglio è preso! La mozione è una così detta “fuori sacco” non è presente nell’ordine dei lavori e nella convocazione firmata dal presidente dell’Assemblea Mirko Coratti, ma in base all’ex articolo 58 può essere votata. Siamo a cavallo perché viene anche annunciata! Votano una delibera precedente, la diretta streaming annuncia il classico “seduta sospesa” e poi, magicamente la seduta viene annullata!  seduta chiusa.

Raggiungo Simona Novi con un messaggio, le chiedo che faranno adesso e prontamente mi risponde:

“Per il secondo consiglio comunale consecutivo anche giovedì 12 giugno abbiamo assediato il Campidoglio. Stavolta hanno fatto mancare il numero legale e la nostra mozione non é stata votata. Avevamo l’appoggio dei consiglieri di opposizione e di SEL ma il giochetto di uscire sall’aula alle 8 di sera ha funzionato ancora una volta. Ci ri proviamo martedì 17. Con la nostra mozione. Senza mediazioni. La delibera 148 del 22 maggio deve essere ritirata! “

Ma c’è di più una mail bombing che sta intasando tutte le caselle dell’opposizione – qui potete scaricare il testo e gli indirizzi – e la descrizione nella pagina dell’assedio è già stata aggiornata, perché non hanno nessuna intenzione di fermarsi.

Martedì 17 giugno 2014 alle ore 16 gli animalisti romani si danno nuovamente appuntamento sulla piazza del Campidoglio per presidiare la presentazione della mozione che chiede l’abrogazione della Delibera di Giunta n. 148 del 22 maggio 2014, altrimenti detta “ammazzacanili”. Se verrà raggiunto il numero legale ed il consiglio comunale si terrà, saremo sulla piazza dalle 16 alle 21 quindi avvertiamo tutti gli attivisti che è possibile arrivare anche nel corso del pomeriggio.

Sheyla Bobba

Classe 1978. È presidente dell’associazione SenzaBarcode, direttore e blogger dell’omonimo sito che si occupa di informazione su Roma. È docente di Academy SenzaBarcode e si occupa di web writing e comunicazione.

2 pensieri riguardo “Campidoglio deserto. Mail bombing contro l’ammazzacanili

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: