Roma non sente crisi e torna il boom dei turisti

La crisi che dal 2008 affligge tutti i settori dell’economia, in Italia e all’estero, non ha risparmiato neanche il turismo. Le strutture alberghiere e le imprese di gestione delle attrazioni turistiche lamentano da anni ormai un calo significativo delle visite e delle entrate.

Quello che è sempre stato il cuore del terziario risente dunque in maniera profonda delle difficoltà con le quali è alle prese l’economia mondiale. Persino le maggiori città d’arte italiane, che nel passato erano invase da migliaia di visitatori, si ritrovano loro malgrado ad avere a che fare con termini come stagnazione, recessione e inflazione.

Esistono però delle eccezioni. Nella capitale, da sempre una delle località italiane più frequentate, la crisi economica sembra già un brutto ricordo. Le strade di Roma ricominciano ad affollarsi di visitatori che sfilano di fronte ai più importanti monumenti, acquistano souvenirs e non perdono nessuna delle attrazioni più celebri.

Se avete voglia anche voi di trascorrere qualche giorno a Roma questo è il momento ideale. In città sono nate infatti decine di strutture alberghiere alternative, dove potrete pernottare con poche decine di euro. Troverete ad esempio senza difficoltà diversi B&B economici a Roma, situati sia in zone periferiche che nel cuore del centro storico, a ridosso delle attrazioni più importanti.

Se non avete mai visitato la capitale e volete farvi un’idea della sua importanza storica e artistica, iniziate il vostro tour dal simbolo romano per eccellenza. Parliamo naturalmente del Colosseo, un imponente anfiteatro dove secoli fa si sfidavano i gladiatori e si tenevano suggestivi spettacoli. Conosciuto anticamente sotto il nome di Anfiteatro Flavio, il Colosseo acquisì la denominazione attuale solo nel Medioevo per la vicinanza della statua di Nerone nota come Colosso. Il Colosseo può essere visitato internamente previo il pagamento di un biglietto di circa 12 euro. Per avere un’idea il più esaustiva possibile del valore storico e artistico del monumento è consigliabile avvalersi dell’esperienza di una buona guida.

Roma capitaleAltra grande attrazione di Roma è la Fontana di Trevi, situata nell’omonima piazza a pochi passi da altri celebri monumenti. Se desiderate tornare a Roma vi toccherà lanciare nell’acqua una moneta, rito di buon augurio che ha alle spalle decenni di storia. La fontana è anche lo scenario di film illustri, tra questi La Dolce Vita di Fellini.

L’intero centro storico di Roma è stato eletto dall’Unesco un bene patrimonio dell’umanità. Ovunque deciderete di recarvi vi rifarete gli occhi ammirando maestosi edifici, monumentali fontane in marmo e siti archeologici di immenso valore. Se siete degli appassionati di storia antica e volete conoscere le origini di Roma allora programmate una visita al Foro Romano. Cuore della vita politica, economica e religiosa dell’antica Roma, il Forum Romanum si estendeva anticamente nella valle situata tra Palatino e Campidoglio. Oggi al suo interno sono ancora visibili i resti di antichi edifici, risalenti a diversi periodi della storia di Roma. Tra questi la Basilica Emilia, il Tempio di Venere, la Via Nova e la Casa delle Vestali.

Roma accoglie molti luoghi di culto, tutti ospitati all’interno di edifici storici di gran prestigio. Tacendo sulla Basilica di San Pietro, cuore dello Stato Vaticano, occorre citare lo splendido Pantheon, San Giovanni in Laterano, la Basilica di Santa Maria Maggiore, la Basilica di Santa Croce in Gerusalemme e la Basilica di San Sebastiano fuori le mura.

Valgono certamente una visita le numerose ville romane. Gli appassionati d’arte non potranno perdere ad esempio la bellissima Galleria Borghese, al cui interno sono custodite, tra le altre, opere di Tiziano, Canova, Caravaggio e Raffaello.

Queste sono solo alcune delle grandi attrazioni di Roma. Per elencarle tutte occorrerebbe un volume enciclopedico. Sarà compito vostro scoprire le bellezze della città eterna e, prima di tornare a casa, rubare un po’ della sua atmosfera suggestiva.

Carmine Di Donato

Sin da piccolo ho avuto passione per l’informatica, e crescendo ho sviluppato una gran predisposizione per il disegno, ma anche per la natura, tanto che mi sono laureato in Scienze e Tecnologie per l’ambiente. Le mie più grandi passioni oggi? Scrivere, i Social Network e lo Sport. Seguitemi su: Twitter: @car_didonato o Google +: carminedidonato

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: