Referendum divorzio breve. Diego Sabatinelli e Tiberio Timperi

Domani, 1 giugno 2013, presso la sala Capranichetta in piazza Montecitorio 125, dalle ore 9 e 30 fino alle 18, la prima assemblea referendaria per il pacchetto, proposto da Radicali Italiani, che prevede il quesito sul divorzio breve.

Alle 10,30 circa è previsto un intervento di Tiberio Timperi, noto presentatore televisivo e coordinatore del Movimento “Genitori Italiani”, come promesso martedì scorso ai microfoni della LID:

La battaglia di civiltà per il divorzio breve, già cominciata in altri paesi, è sacrosanta, l’importante è che si superino le resistenze del mondo cattolico e si preveda anche la cancellazione dell’istituto della separazione, senza il quale la nuova norma verrebbe aggirata

Timperi, autore del noto libro “Nei tuoi occhi di bambino” pubblicato per i Longanesi è da tempo al fianco dei padri separati e sostenitore del divorzio breve ma non solo,

Il divorzio breve da solo non è sufficiente se non si lavora per formalizzare legislativamente i patti pre-matrimoniali

Questa sera invece, dalle 22.45, in diretta per Liberi.tv per una conversazione con Diego Sabatinelli,
Segretario della Lega Italiana per il Divozio Breve, a cura di Gianni Colacione, noto amico di SenzaBarcode.

Ritroveremo Diego Sabatinelli domani per sostenere il referendum sul divorzio breve e gli altri 4 quesiti,  finanziamento pubblico, 8×1000, immigrazione e droghe, alla sala Capranichetta. La raccolta delle firme comincerà il 7 giugno.

Sabatinelli è anche sostenitore, oltre che parte del comitato promotore, per i referendum sulla Giustizia Giusta, ne abbiamo parlato il 28 maggio quando, insieme a Marco Pannella ed altri, hanno depositato il pacchetto alla Cassazione. Presto il via anche a questi quesiti: Responsabilità civile dei magistrati, separazione delle carriere dei magistrati, no all’abuso della custodia cautelare, abolizione dell’ergastolo, magistrati fuori ruolo.  Undici punti per un’Italia migliore.

Domani le telecamere di SenzaBarcode saranno all’assemblea. 

Sheyla Bobba

Classe 1978. Qualche titolo pubblicato qua e là parlando di questo e di quello. Inizio a lavorare con le parole quando ho 15 anni, in una redazione di un quotidiano locale: battevo i necrologi. Poi me li fecero scrivere. Ho scritto per la carta e poi mi sono innamorata del web writing. Ho costruito il mio primo (orribile) sito nel 2002, un .tk Nel 2012, dopo svariata acqua sotto i ponti e tante esperienze diverse ho fondato SenzaBarcode.it organo dell'omonima associazione. Gli obbiettivi principali sono: il diritto di tutti a fare informazione (ne consegue il dovere di tutti di informarsi) e il diritto alla conoscenza. Insomma, cosette. Nel 2019 (dopo 4 anni che ci rimuginavo, studiavo e prendevo coraggio) apro la webradio di SenzaBarcode: grazie a una meravigliosa squadra che credo mi trovi simpatica perchè proprio non mi molla. Il 2020 è l'anno della webradio, mi assorbe completamente (e io mi faccio assorbire per superare un anno a dir poco devastante). Tantissimi podcast, X numero di dirette e interviste, insomma l'esplosione. A gennaio 2021 grandi manovre per l'hosting: la webradio si sposta da una piattaforma esterna all'interno: i numeri salgono e salgono. A febbraio 2021 compilo questa biografia. Antipatica per vocazione. Innamorata di mio marito. Uno dei complimenti che preferisco è "sei tutta tuo padre". www.senzabarcode.it - www.associazione.senzabarcode.it - www.webradio.senzabarcode.it

4 pensieri riguardo “Referendum divorzio breve. Diego Sabatinelli e Tiberio Timperi

  • 29 Luglio 2013 in 22:59
    Permalink

    Ho visto la puntata e personalmente l’ho trovata molto interessante, l’intervento di Diego poi è stato decisivo, per fortuna ci sono persone come lui che si impegnano per cambiamenti importanti!

  • 29 Luglio 2013 in 22:59
    Permalink

    Ho visto la puntata e personalmente l’ho trovata molto interessante, l’intervento di Diego poi è stato decisivo, per fortuna ci sono persone come lui che si impegnano per cambiamenti importanti!

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: